I migliori film di Antonio Allocca

Antonio Allocca

Antonio Allocca

24/06/1937- 31/12/2013
Oggi presentiamo i migliori Antonio Allocca film. Se sei un grande fan del cinema, sicuramente ne conoscerai la maggior parte, ma speriamo di scoprire un film che non hai ancora visto … e che ami! Andiamo lì con i migliori film di Antonio Allocca.
Genere:
Disponibile su:
Anno:

Bonnie e Clyde all'italiana

Bonnie e Clyde all'italiana
5,6/10
Leo Gavazzi è un povero e mediocre rappresentante di giocattoli che vive in un seminterrato nella periferia di Roma e la cui carriera è in caduta libera per l’avvento dei più moderni giocattoli elettronici. Rosetta Foschini (che però si fa chiamare Giada), è un’impiegata alle Ferrovie dello Stato, miope e un tantino svampita. Il destino li fa incontrare un giorno in banca durante una rapina dove vengono presi come ostaggi dai rapinatori. Quest’ultimi però durante la fuga in macchina fanno un incidente in cui rimangono tramortiti, mentre Leo Gavazzi rimane illeso e fugge via con Giada. Succede però che prima di fuggir via scambia la sua valigia (contenente il campionario dei suoi giocattoli) con quella della refurtiva, perfettamente uguale.

Fantozzi subisce ancora

Fantozzi subisce ancora
6,4/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 01/01/1983
  • Carattere: Negoziante di animali
Continua il calvario del ragionier Ugo Fantozzi, impiegato di concetto (frustrato e brutalizzato) in una multinazionale. Dopo una faticosa giornata d'ufficio, alle prese con i soliti problemi e schiavizzato, come al solito, dai colleghi, il povero ragionier Fantozzi deve subire anche una catastrofica riunione di condominio. Parte quindi per una gita con la famiglia a bordo di un incredibile camper. Al ritorno scopre che la sua bruttissima figlia, sedotta e abbandonata, è incinta.

Saint Tropez - Saint Tropez

Saint Tropez - Saint Tropez
3,8/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 01/01/1992
  • Carattere: Brigadiere
A Saint Tropez si intrecciano 4 storie: uno scrittore squattrinato innamorato della ricca cugina - di cui è ospite sul suo panfilo - è disposto a tutto per lei, anche a scritturare per una notte uno spogliarellista del quale la donna si è invaghita. Due sposi intendono festeggiare il loro decimo anniversario di matrimonio, ripetendo tutto ciò che fecero nella luna di miele. Una bella killer, mandata dalla mafia per uccidere un importante personaggio, sarà alle prese con un giovane deciso ad uccidersi per un amore infelice gettandosi dalla finestra proprio nell'ora in cui lei dovrebbe commettere l'omicidio. Un famoso pianista, che vuole impedire le nozze della sua amata ex moglie con un ricco svizzero, viene aiutato dallo spregiudicato figlioletto, convinto che anche la madre ami ancora papà.

A spasso nel tempo - L'avventura continua

A spasso nel tempo - L'avventura continua
4,1/10
Ascanio e Walter vengono richiamati all’ordine (tramite cellulare) dalle mogli inviperite per la loro assenza ma, invece di fare ritorno, si ritrovano a vagabondare nuovamente nelle varie epoche storiche. Questa volta si parte dalla preistoria per finire nell'Irlanda degli Highlander da cui si balza al West. Poi si passa per Napoli per giungere alla Swinging London dei Beatles (Walter) mentre Ascanio si esibisce a Las Vegas. Non mancherà una sosta a Firenze condita con un po' di paprika erotica.

Piedone l'africano

Piedone l'africano
6,2/10
Un agente nero, proveniente dal Sudafrica per mettersi in contatto con il commissario Rizzo, viene ucciso a Napoli. Il poliziotto napoletano parte subito per Johannesburg per indagare sulla “Rossing Diamonds”.

Ho vinto la lotteria di Capodanno

Ho vinto la lotteria di Capodanno
5,8/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 06/06/1989
  • Carattere: Rossi
Paolo Ciottoli (Paolo Villaggio), cronista per un quotidiano romano, decide di suicidarsi perché le cose gli vanno male: solo al mondo, vessato dai colleghi e dal capoufficio, oberatissimo dai debiti e inseguito dagli strozzini. Le tenta tutte senza risultato fino a quando, mentre trangugia del detersivo, si accorge di essere il possessore del biglietto vincente della lotteria di capodanno (cinque miliardi di lire). Dopo una terrificante lavanda gastrica torna a casa, ma il biglietto è sparito: lo aveva nascosto sotto un'antiquata macchina da scrivere, che gli è stata pignorata insieme a tutti i mobili dagli ufficiali giudiziari.

Le nuove comiche

Le nuove comiche
4,7/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 14/10/1994
  • Carattere: direttore d'orchestra
Le disavventure di Paolo e Renato, usciti da un televisore colpito da uno sparo: saranno elettricisti pasticcioni, campeggiatori affettuosi e molto altro ancora... prima di venire risucchiati nuovamente dentro il tubo catodico.

Scuola di ladri

Scuola di ladri
5,8/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 07/10/1986
  • Carattere: Il paziente
Dalmazio, Amalio ed Egisto Siraghi sono tre cugini ignari l'uno dell'altro, che stentano a vivere in modo onesto. Dalmazio fa la guardia giurata presso una banca, Amalio è dog sitter, mentre Egisto è venditore ambulante e lavavetri alle auto ferme ai semafori. L'occasione della vita si presenta loro quando vengono improvvisamente contattati dal facoltoso Aliprando Siraghi, un anziano delinquente finito su sedia a rotelle che rivela di essere un loro lontano zio. Questi propone di cooptarli nelle sue attività di ladro, convincendoli essere la loro unica possibilità di emergere dalla mediocrità e dalla povertà.

Sogni mostruosamente proibiti

Sogni mostruosamente proibiti
5,4/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 29/10/1982
  • Carattere: La Manna
Paolo Coniglio impiegato presso un'editrice di fumetti, s'innamora dopo 476 puntate di Diana, il suo personaggio, e sogna di esserle mostruosamente fedele come Parsifal, Superman o Tarzan. Ma Diana esiste davvero.

Cristo si è fermato a Eboli

Cristo si è fermato a Eboli
7,7/10
Dal romanzo di Carlo Levi: un intellettuale torinese, medico e scrittore antifascista a contatto con l'antica civiltà contadina della Lucania dov'è confinato intorno al 1935. Rosi mette la sordina alla dimensione antropologica e magica del bel libro di Levi e l'accento su quella sociale e politica. Un po' raggelato nei paesaggi o lirici o didattici, ma ammirevole per l'intensità della sua delicatezza.

Pappa e ciccia

Pappa e ciccia
5,7/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 14/04/1983
  • Carattere: Pino, l'Autista
Meridionale, emigrato in Svizzera, fa l'imbianchino, ma si spaccia per miliardario finché lo diventa davvero. Catastrofiche disavventure di povero impiegato in villaggio di vacanza nel Kenya.

Fracchia la belva umana

Fracchia la belva umana
6,7/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 22/12/1981
  • Carattere: Ufficiale dei Carabinieri
Belva Umana è il soprannome del più spietato ed efferato criminale in circolazione, ricercato dalle polizie di tutto il mondo. Ma questi ha un sosia identico in tutto e per tutto a lui: Giandomenico Fracchia, impiegato in una fabbrica dolciaria. Per evitare che i due vengano scambiati, il commissario Auricchio consegna un lasciapassare a Fracchia al fine di distinguerlo dal pericoloso criminale. Ma la Belva, scoperto il suo sosia, si introduce a casa sua e da quel momento i due dovranno condividere un'unica identità ed un'unica vita.

Fantozzi - Il ritorno

Fantozzi - Il ritorno
5,3/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 20/12/1996
  • Carattere: Controllore del treno
Abbiamo lasciato Fantozzi in Paradiso, ma i suoi guai non sono finiti lì. In Paradiso, infatti, c'è sovrapopolazione e ovviamente a farne le spese sarà proprio il ragioniere più famoso d'Italia. Tornato sulla Terra, riprende il tran-tran di sempre, con alcune conferme (i compagni d'ufficio) e qualche novità, naturalmente non piacevole. La nipote Uga viene rapita e costringe Fantozzi ad addentrarsi in uno sconosciuto e degradato mondo giovanile. La moda delle chat-line lo contagia al punto di innamorarsi perdutamente di una telefonista che scopre essere la Pina. La signorina Silvani lo accusa di averla messa incinta, mentre il megapresidente lo coinvolge in un processo per corruzione.

Le comiche 2

Le comiche 2
5,4/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 20/12/1991
  • Carattere: Maggiordomo
Due stralunati individui usciti da un grande manifesto, dapprima sono infermieri su di una autoambulanza impazzita, poi in divisa da metronotte, danno la caccia ad un ladro penetrato in un grande magazzino, quindi diventano l'uno pilota e l'altro hostess su di un aerotaxi, creando molti guai e precipitando in piena Africa su un fortino di legionari. Qui arruolati i due sono inviati in missione in un campo di indigeni a far danni, per finire nei panni di Babbo Natale nella casa di un giudice, dove una festa infantile si trasforma in catastrofe. Al termine delle avventure, la bizzarra coppia rientra nel manifesto, annunciando ai passanti che le loro avventure non sono finite.

Fantozzi va in pensione

Fantozzi va in pensione
6,2/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 22/12/1988
  • Carattere: Esaminatore del concorso
Una vita da travet, decenni da mezzemaniche lasciati alle spalle perché, se Dio vuole, sorge il giorno in cui tutto questo appartiene al passato, in cui si aprono le rosee prospettive di un'esistenza diversa, di un meritato e sereno riposo, con tanto tempo libero da riempire come meglio si crede, in pace e tranquillità. Forse così accade agli altri pensionati, ma non certo al rag. Ugo Fantozzi, la cui vita da ex lavoratore è fatta di stress e di frustrazioni forse più che ai tempi dell'ufficio.

Croce E Delizia 1995

Croce E Delizia 1995
6/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 01/01/1995
  • Carattere: Jean Fumée
Una troupe italiana è impegnata a Parigi nelle riprese di un adattamento della "Traviata". La sarta Rosa, innamorata dell'attore protagonista, si identifica con Violetta: complici uno scherzo cattivo e una falsa seduta spiritica, Rosa comincia a credere di esserne la reincarnazione. Da quel momento cerca di scoprire tutto ciò che può sulla sua "vita precedente", che piano piano si avvicina sempre di più a quella reale.

Così parlò Bellavista

Così parlò Bellavista
7,3/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 06/10/1984
  • Carattere: "core n'grato", l'esattore della camorra
Il milanese sig. Cazzaniga è il nuovo direttore del personale dell'AlfaSud, in una Napoli in cui la disoccupazione è a livelli altissimi. Nel suo arrivo si incontrerà/scontrerà con Bellavista, proprietario di un appartamento all'interno dello stesso stabile in cui anch'egli andrà ad abitare. Tutto il film ruota intorno agli amici del prof. Bellavista e darà modo di mostrare tanti aspetti della vita napoletana, a partire dalla gioia di vivere fino alla camorra. In particolare si nota il contrasto tra le abitudini di Cazzaniga, che è ligio al dovere, puntuale, preciso e quelle più "confusionarie" degli amici del professore che si chiedono come mai Cazzaniga, nonostante sia il direttore del personale, voglia andare al lavoro in orario. Molti stereotipi sulla napoletanità ma anche qualche spunto di riflessione, tra cui va citato il colloquio tra il prof. Bellavista e il camorrista che chiede il pizzo per il negozio della figlia del professore.

L'anatra all'arancia

L'anatra all'arancia
6,3/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 19/12/1975
  • Carattere: Carmine
Una ricca coppia borghese, dopo dieci anni di convivenza, trova nuovi stimoli con l'arrivo di un giovane e distinto straniero. Lui, affermato pubblicitario, s'ingelosisce e fa entrare in scena la propria segretaria, una perfetta oca giuliva. Comincia così un ménage a quattro dove tutti pensano di tradire qualcun altro, ma in cui nessun tradimento viene mai consumato.

E adesso sesso

E adesso sesso
3,6/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 02/03/2001
  • Carattere: Portiere d'albergo
Il film è formato da 8 episodi, ambientati in diverse città d'Italia e mostra i vari modi di vivere l'amore e il sesso all'interno della penisola: una donna sposata si innamora dell'amico del figlio e decide di fuggire con lui. La fuga dura poco, ma la celebrità dei parenti aumenta di giorno in giorno. Un operaio che odia gli extracomunitari si innamora di una prostituta nera e tenta di riscattarla. Una donna si spoglia davanti alla finestra attirando la curiosità dei dirimpettai. Un gruppo di casalinghe realizza un calendario erotico fatto in casa. Una coppia contatta degli scambisti. Un impiegato affacciandosi alla finestra del suo ufficio si accorge che due ragazze stanno amoreggiando e chiama i suoi amici. Una moglie all'insaputa del marito lavora in film hard.

Italian Fast Food

Italian Fast Food
4/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 22/02/1986
  • Carattere: Esecutore giudiziario
Attorno a un Fast Food a Milano ruotano una serie di personaggi con le loro aspirazioni e i loro problemi, per lo più piccoli. C'è Betty che fa la cameriera, ma aspira a diventare attrice. C'è Salvatore un cliente da anni studente alla Bocconi per diventare Manager. Ci sono i guai del proprietario Gaetano sempre alle prese con problemi di personale e c'è un gruppo di ragazzi, magari non più tanto giovani, che credono di essere nel film Easy Rider.

Attori correlati