I migliori film di dramma di Maria Grazia Cucinotta

Maria Grazia Cucinotta

Maria Grazia Cucinotta

27/07/1968 (54 años)
Se ami il cinema, condividerai questa classifica dei i migliori Maria Grazia Cucinotta film, anche se potresti averli ordinati in modo diverso. In ogni caso, speriamo che ti piaccia e, con un po di fortuna, scoprire un film che non conosci ancora su Maria Grazia Cucinotta.

Il Rito

Il Rito
6/10
Il giovane Michael Kovak aiuta il padre nell’impresa funebre di famiglia. Per fuggire Michael entra in seminario, pur senza una vera vocazione. Dopo quattro anni, alla vigilia dell’ordinazione, Michael vorrebbe lasciare: sente che la sua fede non è solida. Scrive un’e-mail, ma prima di spedirla qualcosa lo scuote: una ragazza, vittima morente di un incidente stradale, gli chiede la benedizione e lui gliela impartisce. Michael riceve una proposta: partecipare a un corso di esorcismo a Roma nell’ambito di un programma del Vaticano. Michael accetta, anche per la prospettiva di passare due mesi a Roma, presentata come una città ancor più caotica di quanto non sia, per enfatizzare il contrasto con la quiete dei palazzi vaticani. L’approccio con il corso non è dei migliori: Michael non crede alla realtà degli esorcismi. Padre Xavier, che tiene il corso, lo indirizza allora all’esperto esorcista Padre Lucas. E con Padre Lucas, Michael comincia a dover rivedere le proprie convinzioni.

Il postino

Il postino
7,7/10
Nell'estate 1952 Mario Ruoppolo, postino ausiliario nell'isola Salina delle Eolie, ha come unico destinatario da servire il poeta cileno Pablo Neruda, esule con la moglie. Tra i due nasce un'amicizia grazie alla quale Mario scopre la forza della poesia e l'impegno politico.

Salomone

Salomone
6,5/10
A Salomone spetta il solenne compito di costruire il Tempio di Gerusalemme, dove custodire l’antica Arca dell’Alleanza tra Dio e il popolo. La Sapienza è ciò che rende grande il regno di Salomone e la Bibbia sottolinea questa caratteristica come dono divino, ma è anche ciò che rende angosciante e infelice la vecchiaia del re d’Israele. Da qui il crescendo drammatico di questa storia che si sviluppa anche nell’intreccio con altri personaggi: Abisag, una giovane bellissima che entrerà a corte per alleviare la vecchiaia del re Davide, e la regina di Saba, venuta per conoscere da vicino Salomone, il sapiente, del quale s’innamorerà e dal quale avrà un figlio. Per il ruolo di Salomone è stato scelto Ben Cross, protagonista dell’indimenticato “Momenti di gloria”, vincitore di cinque premi Oscar. Accanto a lui, l’attore amato da Ingmar Bergman, Max von Sydow, nel ruolo del padre Davide; Anouk Aimée,

I laureati

I laureati
6,4/10
I laureati (o meglio "laureandi") del titolo sono Leonardo, neodivorziato, Rocco, metronotte meridionale, Bruno, romano emigrato, Pino, intrattenitore fallito. Quattro trentenni abbondantemente fuori corso, che dividono lo stesso appartamento di periferia cercando di conseguire la laurea più per ossequio ai genitori che per ambizione personale. Di giorno ognuno ha i propri impegni, di sera si ritrovano tutti insieme per raccontarsi e condividere imbarazzi maschili, apparizioni (più o meno fugaci) di donne, debolezze, piccoli drammi e tanta noia quotidiana.

Viola di mare

Viola di mare
6,6/10
In una piccola isola immaginaria della Sicilia ottocentesca, durante lo sbarco dei Mille, la venticinquenne Angela cerca di sopravvivere allo scandalo della propria omosessualità, accettando di fingersi uomo. Rinchiusa in una grotta dal padre-padrone, dopo il suo rifiuto a sposare l'uomo scelto per lei, la donna viene salvata con uno stratagemma dalla madre, che convince il curato a cambiarle nome e sesso sulle carte dell'anagrafe. Angela diventa Angelo: coppola, sigaro in bocca, una famiglia benedetta dal Signore.

Miracolo a Palermo!

Miracolo a Palermo!
6,2/10
Il dodicenne Totò vive con la mamma e il fratello maggiore. Il giovane è tormentato dalla morte del padre ucciso in un regolamento di conti mafioso. Durante il giorno cerca di aiutare la mamma costretta a duri lavori per portare avanti la famiglia. Sotto la camicia porta sempre una pistola nel caso dovesse imbattersi negli assassini del padre che dice di aver visto in faccia. Un giorno scampa miracolosamente a una sparatoria mafiosa e, prima di rientrare in casa...(tratto da mymovies.it)

Maria Maddalena

Maria Maddalena
6,2/10
Maria Maddalena è stata ripudiata dal marito per la sua presunta sterilità. La sua vita è stata dominata da passione, crudeltà e vendetta.

Tommaso

Tommaso
6,2/10
  • Genere: DrammaStoria
  • Prima: 16/04/2001
  • Carattere: Maria Magdalena
Tommaso, discepolo di Gesù, vuole dare una degna sepoltura al Messia. Si fa avanti Giuseppe di Arimatea, che offre la tomba di famiglia. Il corteo funebre viene però interrotto da un'incursione degli zeloti, che incitano i seguaci del Nazareno alla rivolta: i romani sono quindi costretti ad affrettare la tumulazione. Nonostante i romani abbiano allestito un turno di guardia al sepolcro, Tommaso decide di rimanere, correndo il rischio di essere giustiziato. Nel frattempo, Caifa consiglia al sommo sacerdote di permettere ai proseliti di Gesù di riportare in Galilea il corpo del Maestro. Ma a questo punto avviene un fatto che scombina i piani...

Transgression

Transgression
3,8/10

Vaniglia e cioccolato

Vaniglia e cioccolato
6,2/10
Dopo l'ennesimo tradimento del marito, la bella Penelope detta Pepe si ritira nella villa di famiglia dove ha modo di riflettere sul suo passato.

La bella società

La bella società
5,2/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 21/05/2009
  • Carattere: Maria
Giuseppe e Giorgio sono due fratelli adolescenti cresciuti senza il padre. Vivono e lavorano in una casa immersa nei campi di grano di una Sicilia arcaica e dura dei primi anni '60 con Maria, la loro giovane e bellissima madre, della quale sono gelosi come fosse la loro donna. Un incidente fa perdere la vista a Giorgio così da grandi i due fratelli si recano a Torino per tentare un'operazione. Lì conoscono Caterina, la segretaria del dirigente della Fiat ucciso dalle brigate rosse, che porteranno a vivere con loro in Sicilia.

La moglie del sarto

La moglie del sarto
5,8/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 14/05/2014
  • Carattere: Rosetta
All'inizio dei fantastici anni '60, dopo l'improvvisa morte del marito, "sarto per soli uomini", Rosetta (Maria Grazia Cucinotta), bella e ammaliante donna di un paese del Sud, viene abbandonata da tutti, e deve combattere, accanto alla figlia Sofia (Marta Gastini), per difendere la sua dignità e la sartoria di famiglia, che le circostanze impongono di chiudere. L'assessore Cordaro (Ninni Bruschetta), uomo potente, con la complicità dei paesani e di un "testa di legno" (Ernesto Mahieux), vuole impossessarsi di tutti i palazzi del borgo medievale e trasformarli in alberghi per turisti d'assalto. La frequentazione maschile della sartoria riaccende le diffamazioni: per tutti, la bottega è solo la copertura ad una casa d'appuntamento.

A Brooklyn State of Mind

A Brooklyn State of Mind
5,6/10

Dopo quella notte

Dopo quella notte
4,7/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 09/07/2010
  • Carattere: Psicanalista
Francesco ed Elena, Roberto e Flavia, Tommaso e Virginia, compongono una compagnia fissa ed affiatata da ormai tre anni; sono tutti residenti a Roma e di buona famiglia. Elena e Francesco sono due venticinquenni in procinto di sposarsi; Roberto e Flavia hanno vent'anni e si amano con l'impeto della gioventù; Tommaso e Virginia sono due single che hanno in comune il fatto di avvertirsi in distonia con il mondo. L'unione di questi personaggi sarà sconvolta dalla morte di Francesco a causa di un incidente stradale; la perdita dell'amico sconvolgerà le esistenze di tutti.

Marcinelle

Marcinelle
6,9/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 23/11/2003
  • Carattere: Santina
Belgio, 1956: in una delle più gravi sciagure minerarie di tutti i tempi perdono la vita 136 emigranti italiani. In questa rievocazione di tutte le fasi della tragedia belga viene messa a fuoco la vita di Antonino, un giovane un po' sbandato che emigra a Marcinelle per rifarsi una vita. Il destino lo fa diventare un eroe per caso: dopo essersi tante volte defilato, di fronte al disastro si riscatta e corre a portare aiuto. Accanto a lui Santina, anche lei emigrata in Belgio per raggiungere il marito, dal quale scopre però di essere tradita.

Teresa Manganiello: sui passi dell'amore

Teresa Manganiello: sui passi dell'amore
4,8/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 21/05/2012
  • Carattere: Fabrizia Gregorini
Pellicola biografica italiana

La tana del bianconiglio

La tana del bianconiglio
  • Genere: Dramma
  • Prima: 04/04/2012
  • Carattere: Nadia
La vita a L'Aquila dopo il terremoto del 2009, vista attraverso una famiglia traumatizzata dall'evento ma determinata a continuare a vivere. I traslochi dalla tendopoli ai moduli abitativi e le passeggiate fra le macerie della città si alternano alle memorie di Massimo, attore di teatro e prossimo a diventare padre.

La signora della città

La signora della città
4,1/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 04/06/1996

Attori correlati