I migliori film di dramma di Raymond J. Barry

Raymond J. Barry

Raymond J. Barry

14/03/1939 (83 años)
Presentiamo la nostra classifica dei i migliori Raymond J. Barry film. Ti piace il cinema? O stai cercando un film del tuo attore preferito da guardare stasera? Sicuramente hai qualcosa da vedere o che non sapevi ancora di Raymond J. Barry.
Disponibile su:

Training Day

Training Day
7,7/10
Jake Hoyt è una nuova recluta della polizia di Los Angeles e per diventare ispettore deve quindi sottoporsi a 24 ore di tirocinio con il sergente Alonzo Harris, un veterano della sezione antidroga che lavora da dodici anni nei quartieri più caldi della città. Alonzo, che considera Jake un pivello ingenuo e inesperto, se lo porta appresso. Poco a poco Jake comincia così a capire di che pasta sia fatto Alonzo, con il suo cinismo che lo spinge a cacciarsi nelle situazioni più complicate.

Little Children

Little Children
7,5/10
Sarah, madre e moglie insoddisfatta, intreccia una relazione extraconiugale con Brad, padre casalingo dalle aspirazioni lavorative frustrate. Sullo sfondo, una provincia americana dilaniata da una sottile, quanto insidiosa, forma di disperazione esistenziale.

3 Days to Kill

3 Days to Kill
6,2/10
Kevin Costner interpreta una spia internazionale che decide di abbandonare la sua vita vissuta sul filo del rasoio per riallacciare finalmente i rapporti con la moglie e la figlia, tenute sempre a debita distanza per proteggerle dai pericoli connessi al suo lavoro. Prima però dovrà portare a termine un'ultima missione, anche se questo significherà dover trovare un equilibrio tra i due compiti più difficili che gli siano mai stati assegnati: catturare il terrorista più pericoloso al mondo e proteggere la figlia adolescente. Costner dovrà quindi destreggiarsi tra inseguimenti mozzafiato per la capitale parigina e i comuni problemi di ogni genitore che si trova a gestire figli adolescenti.

Un giorno di ordinaria follia

Un giorno di ordinaria follia
7,6/10
Los Angeles, estate 1992, caldo torrido. Bill rimane bloccato con l'auto in un ingorgo, scende, la chiude e "va a casa" con una passeggiata di quaranta chilometri che si trasforma in un'odissea violenta. A quella di Bill fa da riscontro la vicenda parallela di un poliziotto al suo ultimo giorno di servizio: è lui che intuisce l'itinerario di sangue e violenza che Bill traccia attraverso la città. Sarà lui a fermarlo.

Nato il quattro luglio

Nato il quattro luglio
7,2/10
  • Genere: DrammaGuerra
  • Prima: 20/12/1989
  • Carattere: Mr. Kovic
Ron Kovic, nato il 4 luglio 1946, si arruola nei Marines e torna dal Vietnam, nel 1968, paralizzato nella parte inferiore del corpo e impotente. Attraverso varie esperienze arriva a una presa di coscienza pacifista e porta la sua testimonianza alla Convenzione Democratica del 1976.

A rischio della vita

A rischio della vita
5,8/10
Minata in otto punti la Civic Arena di Pittsburgh, dove si svolge la finale nazionale di hockey su ghiaccio, una banda criminale guidata da ex agente dei servizi segreti sequestra il vicepresidente degli Stati Uniti e una dozzina di ospiti, chiedendo un riscatto miliardario. Un pompiere disarmato risolve il caso, usando pugni, piedi, cuore e testa.

Walk Hard - La storia di Dewey Cox

Walk Hard - La storia di Dewey Cox
6,8/10
Dewey Cox, leggenda del rock'n'roll americano. Nel racconto della sua carriera c'è la storia di un'ascesa, una caduta e una nuova ascesa di un personaggio amato e discusso, le cui canzoni hanno cambiato il volto di un'intera nazione. Nel corso della sua spirale distruttiva nel mondo del rock'n'roll, Cox va a letto con 411 donne, si sposa 3 volte, ha 22 figli (più 14 illegittimi), è il protagonista del suo show personale negli anni settanta, ha amici che spaziano da Elvis ai Beatles, ed è dipendente da qualsiasi droga conosciuta. Nonostante tutto Cox diventa un'icona nazionale, e alla fine conquisterà l'amore di una brava donna, la cantante di supporto Darlene...

I segreti del lago

I segreti del lago
6,5/10
Margaret, tranquilla casalinga, sposata a un ufficiale di marina che, a causa della sua professione è sempre lontano da casa, è costretta a gestire da sola i problemi della vita quotidiana. Quando l'amante di Beau, il suo primogenito omosessuale, annega nel lago di fronte alla sua casa, nasconde il cadavere per proteggere suo figlio. Poi un giorno compare dal nulla Alek, un ragazzo che sembra essere a conoscenza di parecchie cose.

Dead Man Walking - Condannato a morte

Dead Man Walking - Condannato a morte
7,5/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 29/12/1995
  • Carattere: Earl Delacroix
Matthew Poncelet è nel braccio della morte in attesa dell'esecuzione. Insieme a un complice ha ucciso e violentato un ragazzo e una ragazza. Chiede di essere assistito da una suora, per avere un minimo di conforto, ma soprattutto per un aiuto nelle varie petizioni di grazia. Petizioni che, una dopo l'altra, cadono. Matthew si proclama innocente. La suora, sconvolta ma coraggiosa, aiuta il giovane, parla con la sua famiglia e con le famiglie dei ragazzi uccisi. Alla fine Matthew confessa di essere lui l'assassino. Così potrà morire con dignità, e libero. Anche la suora ha molto sofferto e imparato. La condanna viene eseguita e illustrata in tutti i dettagli, secondo dopo secondo, siringa dopo siringa.

L'anno del dragone

L'anno del dragone
6,8/10
C'è un patto di non aggressione tra la polizia e gli "anziani" della comunità cinese di Chinatown. Quando però arriva il poliziotto Stanley White le cose cambiano. Dalla parte avversa milita il giovane e ambizioso Joey Tai, che sta tentando la scalata al potere della Triade, la spietata mafia cinese. White cerca di convincere la giornalista televisiva Tracy Tzu ad aiutarlo nella sua guerra.

C'eravamo tanto odiati

C'eravamo tanto odiati
6,9/10
È la vigilia di Natale nel ridente borgo di Old Baybrook (Connecticut), ma per Gus, rapinatore senza fortuna, non è un giorno particolarmente fortunato: gli va male il "colpo" che tenta e se la cava per un pelo. Allora cerca rifugio in casa di Caroline e Lloyd Chasseur, determinato a servirsi di loro come ostaggi. Invece gli toccheranno ben altri compiti, nell'economia della famiglia Chasseur.

Mad City - Assalto alla notizia

Mad City - Assalto alla notizia
6,3/10
Un cronista televisivo, la cui carriera è ormai in declino, viene spedito dalla sua redazione in una cittadina della provincia americana per seguire un fatto di cronaca di poca importanza. Mentre sta visitando il Museo di storia naturale diventa inconsapevolmente testimone della protesta di Sam Baily, guardia giurata. L'uomo, per protestare contro il suo repentino licenziamento, si presenta armato al Museo con l'intenzione di farsi riassumere.

L'ultimo appello

L'ultimo appello
6/10
  • Genere: CrimeDramma
  • Prima: 11/10/1996
  • Carattere: Rollie Wedge
In una prigione dello Stato del Mississippi, Sam Cayhall è in attesa si essere mandato a morte per l'assassinio di due bambini uccisi con una bomba anni prima, nel 1967. Riceve la visita di Adam Hall, giovane e inesperto avvocato che gli dice di volersi impegnare per salvarlo non solo per motivi professionali ma anche perché è suo nipote. Sam, scontroso e irascibile, sostenitore della razza bianca, si rifiuta di collaborare, e così Adam fa tutto da solo, fino a raggiungere il governatore dello Stato che all'epoca dei fatti aveva incastrato Sam ed ora dovrebbe concedere la grazia. Intanto Adam, con molta pazienza e insistenza, riesce a scavare nel passato della famiglia di Sam (e della sua) e a ricostruire i tragici rapporti tra lui, il figlio morto, ossia suo padre, e la figlia dedita all'alcool. Appare allora chiaro che Sam ha assunto su di sé colpe che erano di altri. La grazia viene negata e Adam resta sconfortato e deluso ma più maturo come uomo e come avvocato.

Le valigie di Tulse Luper - La storia di Moab

Le valigie di Tulse Luper - La storia di Moab
6,7/10
La vita di Tulse Henry Purcell Luper, scrittore professionista e project-maker, dentro e fuori le prigioni, ricostruita attraverso gli indizi trovati in 92 valigie sparse per il mondo. Sulla falsariga dell'Uranio, numero atomico 92, dalla sua scoperta nel 1928 fino alla sua "morte", nel 1989, quando la caduta del Muro di Berlino mise fine alla Guerra Fredda (e alla corsa alla fissione nucleare). Greenaway ha ormai da tempo perso il senso della misura. Anche chi ne apprezzava la genialità visiva ha da tempo smesso di inseguire il suo onirismo intellettual-multimediale. Le installazioni nelle piazze sono una cosa fare film un'altra. 2 stelle per il passato.

K2 - L'ultima sfida

K2 - L'ultima sfida
6,2/10
Come è già successo per Grido di pietra di Herzog, in questo film diretto dal regista di Quadrophenia, l'alpinismo è spunto per una storia avventurosa. Un miliardario americano decide di finanziare una spedizione sul K2. Due amici alle prime armi riusciranno a superare in bravura gli altri esperti. Buone le riprese su roccia.

The White Orchid

The White Orchid
5,3/10

Across the Line: The Exodus of Charlie Wright

Across the Line: The Exodus of Charlie Wright
5,2/10
Charlie, miliardario di Los Angeles, decide di auto-esiliarsi a Tijuana dopo che il mondo scopre come il suo impero sia basato sul marketing piramidale. In Messico Charlie si mette alla ricerca di una donna abbandonata 25 anni prima. Nel frattempo viene braccato da un gangster messicano, da un agente federale e da alcuni criminali inviati da un ex cliente che vuole recuperare il denaro perduto.

Christmas Evil - Un Natale macchiato di sangue

Christmas Evil - Un Natale macchiato di sangue
5,5/10
Durante la notte di Natale, il piccolo Harry resta traumatizzato sorprendendo il padre travestito da Babbo Natale. Con il passare degli anni, l'incidente segna profondamente il destino del ragazzo, incapace di crescere e integrarsi nella vita adulta. Finché un giorno, con l'avvicinarsi delle festività, Harry non decide di farsi giustizia a modo suo...

The Hammer

The Hammer
6,9/10
La storia di Matt Hamill, primo westler sordo a vincere il National Collegiate Championship, diventando di fatto un modello per la comunità dei non udenti. Cresciuto tra persone udenti, Matt si ritrova ad essere un outsider tra i non udenti come lui, ma troverà il modo di raggiungere i suoi obiettivi nonostante la disabilità.

Indagine ad alto rischio

Indagine ad alto rischio
6,4/10
Il sergente Lloyd Hopkins, della polizia di Los Angeles, sta investigando sull'uccisione di una donna, anche se il suo intuito lo porta a ritenere che non si tratti di un caso isolato. C'è un maniaco, pensa Lloyd, che da quindici anni uccide e la fa franca. C'è un maniaco, pensa la moglie di Lloyd, che vive in questa casa ed è mio marito. È per questo che, a metà indagine, Lloyd resta solo e con una pericolosa ossessione in testa...

Attori correlati