I migliori film di John Wayne

John Wayne

John Wayne

26/05/1907- 11/06/1979
Se ami il cinema, condividerai questa classifica dei i migliori John Wayne film, anche se potresti averli ordinati in modo diverso. In ogni caso, speriamo che ti piaccia e, con un po di fortuna, scoprire un film che non conosci ancora su John Wayne.
Genere:
Disponibile su:
Anno:

La battaglia di Alamo

La battaglia di Alamo
6,8/10
  • Genere: Western
  • Prima: 23/10/1960
  • Carattere: Col. Davy Crockett
L'azione si svolge nell'anno 1836, in una vecchia missione fortificata del Texas: Alamo. Nel forte si trovano dei volontari al comando di Jim Bowie e del colonnello W.B. Travis, ed un gruppo di uomini venuti dal lontano Tennessee al comando di David Crockett. Per ben tre giorni, 185 uomini lottano disperatamente contro un'armata messicana di 7000 uomini, comandata dal generale Antonio Lopez de Santa Ana. Tutti vengono uccisi. Ma il loro sacrificio eroico non sarà vano. Alcuni giorni più tardi, il generale Sam Houston potrà, grazie alla resistenza di forte Alamo, vincere l'armata di Santa Ana, e ridare l'indipendenza al Texas.

Un dollaro d'onore

Un dollaro d'onore
8/10
  • Genere: Western
  • Prima: 17/03/1959
  • Carattere: John Chance
Lo sceriffo arresta per omicidio un membro della famiglia di allevatori che spadroneggia in città. È guerra aperta. L'uomo con la stella ha un anziano aiutante cui si aggiungono poi l'ex vice, Dude, recuperato all'alcolismo, e il giovane pistolero Colorado. Dude ritrova così la sua dignità e lo sceriffo accetta d'essersi innamorato della bella Feathers. La lotta contro gli altri membri della famiglia e i loro scagnozzi però è ancora lunga e aspra.

El Dorado

El Dorado
7,5/10
Dal romanzo The Stars in Their Courses di Harry Brown. Uno sceriffo che s'è dato al bere per una pena d'amore deve far fronte a un allevatore tanto ricco quanto prepotente. Si fa dare una mano da un suo vecchio aiutante, da uno sbarbatello e da un arzillo vecchietto. Il penultimo film di Hawks – prima di Rio Lobo (1970) – è una variazione sui temi e i personaggi di Un dollaro d'onore (1959), basata su una sceneggiatura scritta da Leigh Brackett, sua collaboratrice fin dai tempi di Il grande sonno (1946). Non è né una ripetizione né una parodia, ma semmai un'elegia sui vecchi tempi, sorvegliata dall'angelo custode dell'ironia. Per Hawks anche gli eroi invecchiano, ma lo sanno e non nascondono le proprie infermità dell'anima e del corpo.

Il Grinta

Il Grinta
7,4/10
  • Genere: Western
  • Prima: 11/06/1969
  • Carattere: Reuben J. "Rooster" Cogburn
Mattie Ross, una giovane donna proprietaria di una fattoria, assolda Rooster Cogburn, un anziano sceriffo detto "il Grinta", per catturare un fuorilegge, Tom Chaney, che le ha ucciso il padre. Mattie e "il Grinta" si mettono in viaggio verso la zona montagnosa nella quale presumibilmente il bandito ha trovato rifugio. Ben presto si unisce a loro La Boeuf, un giovane agente governativo, anche egli alla ricerca dello stesso uomo. Nel corso del viaggio, l'armonia del terzetto è frequentemente scossa dalla forte personalità dei tre componenti, ognuno dei quali tende a far prevalere la propria opinione su quella degli altri.

La più grande storia mai raccontata

La più grande storia mai raccontata
6,5/10
  • Genere: DrammaStoria
  • Prima: 15/02/1965
  • Carattere: Centurion at crucifixion
Il film ricalca la vita di Gesù, fedele alla narrazione dei quattro vangeli ed inizia con l'arrivo dei magi. Poi continua con l'ira di Erode il grande, l'adorazione dei magi nella grotta di Betlemme, la strage degli innocenti, la fuga in Egitto, le rivolte dei giudei in Gerusalemme dopo la morte di Erode represse nel sangue dalle legioni romane, il battesimo di Gesù nel fiume Giordano, i discepoli, la predicazione e i miracoli, la morte di Giovanni Battista, la resurrezione di Lazzaro, l'entrata trionfale a Gerusalemme di Gesù, la cacciata dei mercanti dal Tempio, l'ultima cena, il tradimento di Giuda Iscariota, la preghiera all'orto del Getsemani, l'arresto, il processo dinanzi Caifa, Ponzio Pilato ed Erode Antipa, la via al Calvario, la crocifissione insieme a due ladroni, la deposizione nel sepolcro ed, infine, l'annuncio del risorto agli apostoli.

Sentieri selvaggi

Sentieri selvaggi
7,9/10
  • Genere: Western
  • Prima: 07/05/1956
  • Carattere: Ethan Edwards
Finita la guerra di Secessione, Ethan torna a casa. Ritrova il fratello, la cognata, le loro due figlie Debbie e Lucy e il figlio adottivo Martin, di origine indiana. Un giorno arriva alla fattoria il reverendo Clayton con un gruppo di coloni e convince Ethan e Martin a unirsi a loro per dare la caccia agli indiani che razziano il bestiame. Ma mentre gli uomini sono via, i Comanches attaccano la fattoria, massacrano i genitori e rapiscono le due ragazze. Lucy è ritrovata morta; Ethan si mette alla ricerca di Debbie, insieme con Martin.

Hatari!

Hatari!
7,1/10
Presso la fattoria di Brenda, in Tanganica, un gruppo di cacciatori intraprende un safari. Insieme a loro c'è anche una bella fotografa italiana, Anna. Gli animali catturati saranno ospitati dagli zoo più esclusivi di tutto il mondo, e anche Anna e Brenda finiscono nel mirino sentimentale dei cacciatori.

I 4 figli di Katie Elder

I 4 figli di Katie Elder
7,1/10
  • Genere: Western
  • Prima: 23/06/1965
  • Carattere: John Elder
Quattro ragazzi si riuniscono per il funerale della madre, morta in maniera misteriosa dopo aver venduto il terreno in maniera poco chiara. Decidono di indagare spaventando un commerciante, che dapprima li fa incriminare per l'omicidio dello sceriffo, quindi tenta di ucciderli prima del processo.

Il giorno più lungo

Il giorno più lungo
7,7/10
  • Genere: Guerra
  • Prima: 25/09/1962
  • Carattere: Col. Benjamin Vandervoort
Il 6 giugno 1944 fu il D-Day, il giorno dello sbarco angloamericano in Normandia che colse di sorpresa l'agguerrita Wehrmacht della Germania nazista. Varie fasi dell'impresa: l'occupazione di Saint-Mére Eglise e l'avanzata sulla spiaggia. Colossal di propaganda bellica (3 registi, 44 attori di varia nazionalità, tutti di buon nome) il cui vero autore è il produttore D.F. Zanuck. Fragore, spettacolo e almeno due o tre sequenze da ricordare. Oscar per la fotografia in cinemascope e bianconero e per gli effetti speciali. Basato su un libro di Cornelius Ryan, che collaborò alla sceneggiatura con Romain Gary, James Jones, David Pursale, Jack Seddam.

Carovana di fuoco

Carovana di fuoco
6,8/10
  • Genere: Western
  • Prima: 26/05/1967
  • Carattere: Taw Jackson
Dopo aver scontato ingiustamente un periodo di detenzione, il pistolero Taw Jackson torna a casa deciso a vendicarsi di Frank Pierce, disonesto proprietario terriero che gli ha portato via ranch e miniera. Il piano è rapinare una sorvegliatissima diligenza che trasporta l'oro di Pierce, e per raggiungere lo scopo Jackson si allea con il killer Lomax, suo ex nemico, e con un avventuriero pellerossa...

McLintock!

McLintock!
7,1/10
  • Genere: CommediaWestern
  • Prima: 12/11/1963
  • Carattere: George Washington McLintock
Il ricchissimo mandriano George Washington McLintock trascorre la vita nel suo ranch, due anni prima sua moglie Katherine se ne è andata perché lo sospetta di aver commesso adulterio. McLintock assume una bella vedova come cuoca personale ed accoglie in casa anche suo figlio. Ben presto incominciano a volare scintille a causa di un'inattesa serie di eventi, tra cui risse, sparatorie, un attacco indiano... e il ritorno della signora McLintock, che pretende l'affidamento di sua figlia Rebecca (che ritorna dal collegio pochi giorni dopo l'arrivo della madre) e il divorzio. Alla fine, però, il signor McLintock rifiuterà di dare spiegazioni sul suo presunto tradimento e dopo aver malmenato la moglie "bisbetica" la convincerà a tornare con sé.

Il fiume rosso

Il fiume rosso
7,8/10
Nel 1851 un allevatore, Tom Dunson, decide di stabilirsi con un fedele amico, Groot Nadine, e un giovane orfano raccolto lungo il cammino, Matthew Garth, presso il confine settentrionale del Texas per crearsi una propria mandria. La fortuna arride all'uomo, che nel giro di quindici anni diventa ricco, ma la ricchezza ha il suo prezzo ed egli non è più l'uomo generoso di un tempo, anzi, è diventato duro con chiunque lo contrasti, compreso il giovane Matt, nonostante lo consideri ormai come fosse il proprio figlio.

L'uomo che uccise Liberty Valance

L'uomo che uccise Liberty Valance
8,1/10
  • Genere: Western
  • Prima: 15/04/1962
  • Carattere: Tom Doniphon
Un maledestro avvocato vuole liberare un piccolo paese del West da uno scomodo fuorilegge. A questo scopo chiede l'aiuto di uno scaltro cow boy con il quale condivide l'amore per la stessa donna.

Rio Lobo

Rio Lobo
6,7/10
  • Genere: Western
  • Prima: 01/04/1970
  • Carattere: Colonel Cord McNally
Per il suo ultimo film, il grande regista Howard Hawks collabora ancora una volta con John Wayne. Durante la guerra di Secessione, un colonnello nordista riceve l'incarico di scortare un carico d'oro. Viene però assalito da truppe sudiste che non solo s'impadroniscono del tesoro, ma gli uccidono anche alcuni uomini. Finito il conflitto, l'ufficiale chiede la collaborazione dei soldati nemici, che hanno condotto l'azione, per ritrovare i traditori che hanno passato ai confederati le informazioni necessarie per l'operazione. Costoro sono diventati padroni di un villaggio del West. Gli ex nemici, diventati alleati, li sbaraglieranno.

I Comanceros

I Comanceros
6,8/10
Louisania 1843, Paul Regret (Whitnam), bellimbusto francese, uccide in un duello "galante" il figlio di un giudice, che gli fa dare una caccia spietata. Tocca a J. Carter (Wayne), Ranger del Texas, trovarlo su un battello del Mississippi. Carter sta anche indagando su una misteriosa banda di indiani, i Comanceros. Regret riesce a fuggire, ma il Ranger lo ritrova e lo porta alla base. Regret fugge durante un attacco indiano, ma torna coi rinforzi, guadagnandosi un meritato condono. I due, ormai amici, rintracciano il covo dei Comanceros e riescono a disperdere la banda. Per Regret c'è anche l'amore finale, e forse anche per Carter. Molti gli episodi suggestivi. quando Whitnam cerca di corromperlo, Wayne gli risponde: "Io ho quella che tu forse consideri una debolezza, sono onesto". Quando lo stesso Whitnam, dopo aver salvato tutti, gli chiede di lasciarlo andare l'uomo, della legge gli risponde: "Lo farei, ma ho fatto un giuramento ed è una cosa importante".

Un uomo tranquillo

Un uomo tranquillo
7,7/10
Sean Thornton è un uomo tranquillo che torna nella natia Irlanda per trovare la quiete lontano dal caos americano e dalla carriera di pugile nella quale ha accidentalmente causato la morte di un avversario. Mentre si reca a Innisfree, il paese in cui è nato, incontra e si innamora di Mary Kate Danaher, una rossa dal carattere forte. Successivamente, ricomperando la casa natale si inimica Will Danaher, fratello della donna amata. Questi inizialmente osteggia il fidanzamento fra i due, ma poi ingannato dagli amici di Sean cede. Scoperto l'inganno, il giorno delle nozze, si rifiuta di consegnare la dote. Questo causa un forte dissidio fra i due sposi, in quanto lei lo crede un debole che non sa far rispettare i loro diritti. Dopo una tempestosa prima notte di nozze, lei per la vergogna cerca di scappare in treno...

Ombre rosse

Ombre rosse
7,8/10
Una diligenza parte da Tonto verso Lordsburg. A bordo ci sono una prostituta, la moglie incinta di un militare, un baro, un truffatore e un medico alcolizzato. Per strada si aggiunge il pistolero Ringo e lungo il percorso, sotto gli attacchi degli indiani, questa umanità di peccatori saprà trovare riscatto. La moglie dell'ufficiale partorisce grazie al medico e Ringo va incontro a una sparatoria decisiva con i fratelli Plummer.

Il grande Jake

Il grande Jake
7,1/10
  • Genere: Western
  • Prima: 26/05/1971
  • Carattere: Jacob McCandles
Il piccolo Jacob McCandles viene rapito da una banda di fuorilegge che hanno assalito la fattoria della sua famiglia e chiedono un riscatto milionario. Marta, la nonna, decide di rivolgersi al marito Jake, dal quale vive separata da 15 anni; questi è ancora un tipo vigoroso, a dispetto dell'età. Fingendo di accettare le richieste dei banditi, giunge al loro covo accompagnato da due figli e da un vecchio indiano; nel baule non ci sono soldi ma carta straccia.

I cowboys

I cowboys
7,4/10
Will Andersen è un uomo duro, privo di compagnia da quando i suoi due figli furono massacrati. Per il trasporto di una imponente mandria di bovini attraverso le praterie assume undici ragazzi. Prende con sé anche un negro di mezza età con mansioni di cuoco e un giovane mulatto. I problemi del viaggio sono ardui, l'impresa è azzardata, ma Will riesce a far diventare quei ragazzi dei veri uomini del West.

Soldati a cavallo

Soldati a cavallo
7,1/10
Nel 1863, durante la guerra civile, una colonna di cavalleggeri nordisti penetra per ottocento chilometri nel territorio dei confederati sudisti per sabotare il nodo ferroviario di Newton da dove partono i rifornimenti per Vicksburg.

Attori correlati