I migliori film di Kenneth Colley

Kenneth Colley

Kenneth Colley

07/12/1937 (84 años)
Oggi presentiamo i migliori Kenneth Colley film. Se sei un grande fan del cinema, sicuramente ne conoscerai la maggior parte, ma speriamo di scoprire un film che non hai ancora visto … e che ami! Andiamo lì con i migliori film di Kenneth Colley.
Genere:
Disponibile su:

L'Impero colpisce ancora

L'Impero colpisce ancora
8,7/10
Malgrado la Morte Nera sia stata distrutta, le truppe imperiali si sono impadronite nuovamente di Yavin. I ribelli si sono rifugiati sul pianeta di ghiaccio, ma sono costretti ancora alla fuga. Ian Solo (Han Solo nome originale), la principessa Leia e il droide D3BO (C-3PO), seminano gli inseguitori, mentre Luke, assieme al fido C1P8 (R2-D2) , si reca dal maestro jedi Yoda, sul pianeta Dogabahd, per ritrovare la "Forza". Nel tentativo di liberare Leila e gli amici, incontra poi Darth Vader, che si rivela essere suo padre. Seconda puntata (ma in realtà è la quinta) della saga di "Guerre stellari", con parecchie allusioni al celebre ciclo narrativo dei cavalieri bretoni: abbastanza evidente il parallelo tra Luke alla ricerca della "forza" e Parsifal.

Il ritorno dello Jedi

Il ritorno dello Jedi
8,3/10
Mentre gli Imperiali sono impegnati nella costruzione di una nuova e indistruttibile Morte Nera, Luke Skywalker diventato finalmente un cavaliere jedi, la principessa Leila, Chewbacca e i due droidi D3BO (C-3PO nome originale) e C1P8 (R2-D2 nome originale) cercano di liberare Ian Solo (Han Solo nome originale), che è prigioniero del criminale intergalattico Jabba.Per poi affronta il crudele alfiere del male Lord Vader (Darth Vader nome originale), scoprendo che gli è padre e che la principessa Leia è sua sorella, ma l'insurrezione non ha successo e Luke viene catturato dell'imperatore, che cerca di portare il giovane dalla sua parte. Terzo (o meglio sesto) e ultimo episodio della saga ideata da George Lucas.

Firefox - Volpe di fuoco

Firefox - Volpe di fuoco
5,9/10
Un pilota di jet in congedo viene scelto dai servizi segreti per rubare un aereo da guerra sovietico invisibile ai radar, con uno scudo quasi inaccessibile ai missili nemici e che funziona solo con un pilota che pensa in russo.

Brian di Nazareth

Brian di Nazareth
8/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 17/08/1979
  • Carattere: Jesus
Brian nasce contemporaneamente al Messia, in una capanna vicina e viene visitato per sbaglio dai Re Magi. L'equivoco continuerà nella vita adulta, tra confuse manovre di terroristi antiromani rivali tra loro, fino a quando i suoi compagni del Fronte popolare giudaico lo consegano a Pilato per farne un eroico martire: finirà crocefisso, ancora una volta per un equivoco.

Grazie, signora Thatcher

Grazie, signora Thatcher
7,2/10
Una banda musicale composta da minatori disoccupati, i "brassed off", cerca di spiegare agli inglesi l'insostenibile situazione generale con la chiusura delle miniere del Nord, e le tensioni sociali innescate dalla politica economica della "Lady di Ferro".

Jabberwocky

Jabberwocky
6,2/10
Dopo la morte del padre, Dennis l'Apprendista va in città. Ma la ciità e il regno intero sono terrorizzati dal terribile mostro Ciarlestrone (Jabberwocky). Sarà compito di Dannis salvare il regno.

I diavoli

I diavoli
7,8/10
La vicenda è ambientata in Francia agli inizi del XVII secolo: ristabilita la pace dopo le guerre di religione, il cardinale Richelieu, per consolidare il potere regio, invia il barone di Laubardemont a Loudun, nel Poitou, con l'incarico di abbatterne le fortificazioni. Il prete Urbano Grandier, a cui l'appena deceduto governatore Sainte-Marthe ha concesso i pieni poteri fino all'elezione del suo successore, si oppone all'abbattimento delle mura cosciente che questo sarebbe stato il primo passo per la totale revoca delle libertà e dell'autonomia cittadina.

Juggernaut

Juggernaut
6,6/10
In mezzo all'oceano Atlantico agitato, 1200 passeggeri a bordo del transatlantico Britannic, sono minacciati da Juggernaut, un misterioso attentatore che chiede al governo britannico un riscatto da 500 mila sterline in cambio delle istruzioni per disinnescare sette potenti ordigni esplosivi a tempo piazzati all'interno della nave. Una squadra di artificieri, guidata dall'esperto Anthony Fallon, viene paracadutata a bordo per tentare di neutralizzare le bombe prima che esplodano, nel frattempo un sovrintendente di Scotland Yard, la cui famiglia è sulla nave, cerca di identificare l'attentatore.

Ho affittato un killer

Ho affittato un killer
7,2/10
Dopo essere stato licenziato, Henry Boulanger decide di suicidarsi... affittando un killer. Ma poi ci ripensa.

LEGO Star Wars: L'Impero fallisce ancora

LEGO Star Wars: L'Impero fallisce ancora
7,2/10
Gli eroi dell'Alleanza Ribelle, tra cui il coraggioso Luke Skywalker, lo spavaldo Han Solo e la risoluta Principessa Leia, non hanno tempo per festeggiare la loro vittoria sull'Impero... una nuova minaccia sta arrivando. Ma appena l'apprendista Jedi, Luke, si imbarca per la sua prossima missione, scoprendosi continuamente importunato dai fan impazziti, capisce subito che la celebrità conquistata come "Distruttore-della-Morte-Nera" può essere una spada laser a doppio taglio. Un po' troppo per una missione segreta! Nel frattempo Darth Vader e Darth Maul sono bloccati nella loro esilarante rivalità per ottenere il favore dell'Imperatore

Vita da bohème

Vita da bohème
7,6/10
Sono almeno una diecina, tra muti e sonori, i film ispirati al romanzo (1847-49) di Henri Murger che nel 1896 fu messo in musica (La Bohème) da G. Puccini su libretto di Illica e Giacosa. Il film del finnico A. Kaurismäki è ambientato in una Parigi dei giorni nostri quasi astratta; i personaggi sono artisti e poveri, ma tra i quaranta e i cinquanta anni, spesso immigrati; invece di Puccini, musica di Mozart, valzerini francesi, voci di Moulodji e S. Reggiani e una triste canzone giapponese per la morte di Mimì. I fatti sono press'a poco gli stessi, ma privi di aura romantica, raffreddati da una recitazione atonale e da un umorismo impassibile. Citazioni a iosa e 2 comparse speciali: i registi Louis Malle e Samuel Fuller. Impregnato di un'allegria da naufraghi che non esclude né dignità né tenerezza.

Sadismo

Sadismo
6,8/10
In criminale in fuga si rifugia in uno scantinato, inseguito dai complici e dalla polizia. Nel rifugio trova un cantante drogato insieme alle sue due amanti. L'uomo, intuito il meccanismo del "triangolo", si insinua nel gioco diventando l'elemento dominante e rendendo gli altri suoi "sudditi".

Gli ultimi 10 giorni di Hitler

Gli ultimi 10 giorni di Hitler
6,5/10
Berlino, ultimi giorni della seconda guerra mondiale, il 20 aprile 1945 Adolf Hitler si rinchiude nel Führerbunker sotterraneo, insieme all'amata Eva Braun. Qui vivranno gli ultimi 10 giorni fino al loro suicidio, avvenuto il giorno 30. Il giovane ufficiale Hauptmann Hoffmann rimane nel Fuhrerbunker fino a poco prima del suicidio di Hitler. Dopo di che si offre volontario per portare una copia del testamento di Hitler oltre le linee russe. Ma una volta uscito all'aperto, egli guarda sgomento le rovine di Berlino e, in un moto di stizza, straccia il testamento.

Scarlatto e nero

Scarlatto e nero
7,5/10

Lisztomania

Lisztomania
6,1/10

Come ho vinto la guerra

Come ho vinto la guerra
5,5/10
Il tenente Goodboy, giovane e zelante, è sempre pronto a eseguire gli ordini senza discuterli e senza pensare. Questa sua attitudine lo porta a guidare incoscientemente alla morte i suoi soldati. Dopo la conclusione della guerra, Goodboy, brillantemente e immeritatamente decorato, incontra l’unico superstite del suo plotone, il “vigliacco”. Il tenente è assalito dai ricordi e il suo volto viene attraversato dall’ombra della follia.

La perdizione

La perdizione
6,9/10
Il compositore austriaco Gustav Mahler, durante un lungo viaggio in treno verso Vienna e in compagnia della moglie, rivive i suoi ricordi e i suoi incubi peggiori. Dall'infanzia in una famiglia ebraica che desiderava per lui il prestigio come musicista fino alla sua conversione al cattolicesimo per agevolare il proprio sogno di diventare un mostro sacro della musica, lontano dal terrore di un crescente antisemitismo germanofono

L'altra faccia dell'amore

L'altra faccia dell'amore
7,1/10
  • Genere: DrammaMusica
  • Prima: 12/02/1971
  • Carattere: Modeste Tchaikovsky
Il giovane Ciaikovskij trova in Nedeshda von Meck una mecenate che gli permette di dedicarsi all’arte. La sua inquietudine trova un parziale contenimento in Nina, avventuriera che riesce a persuaderlo a sposarla, nonostante il musicista sia omosessuale. Delusa dall’esperienza che la farà impazzire, Nina lo abbandona nella disperazione.

Solomon & Sheba

Solomon & Sheba
5,6/10

Il mostro di sangue

Il mostro di sangue
5,1/10

Attori correlati