I migliori film di Milton Kibbee

Milton Kibbee

Milton Kibbee

27/01/1896- 17/04/1970
Oggi presentiamo i migliori Milton Kibbee film. Se sei un grande fan del cinema, sicuramente ne conoscerai la maggior parte, ma speriamo di scoprire un film che non hai ancora visto … e che ami! Andiamo lì con i migliori film di Milton Kibbee.
Genere:
Disponibile su:
Anno:

La vita è meravigliosa

La vita è meravigliosa
8,6/10
È la viglia di Natale e George Bailey è solo, su un ponte, con cattive intenzioni. Lui che ha rinunciato a tutto pur di mandare avanti l'attività del padre, morto prematuramente, ora si trova di fronte allo spettro del fallimento. Sarebbe stato meglio non esser mai nati, pensa lui. A quel punto scende giù dal cielo un angelo a mostrargli cosa sarebbe successo se lui non fosse mai nato.

Quarto potere

Quarto potere
8,3/10
  • Genere: DrammaMistero
  • Prima: 17/04/1941
  • Carattere: Reporter at Wedding (uncredited)
Alla morte del magnate Kane (Welles), un giornalista (Cotten) indaga sulla sua vita: dalla sua infanzia alla sua ascesa nel mondo della stampa e della finanza, alla sua storia d'amore con una cantante lirica mancata alla solitaria fine nella lussuosa e sconfinata tenuta di Xanadu.

Mr. Smith va a Washington

Mr. Smith va a Washington
8,1/10
  • Genere: CommediaDramma
  • Prima: 19/10/1939
  • Carattere: Senate Reporter (uncredited)
Un giovane leader dei boy-scout è scelto per sostituire un senatore deceduto. I politicanti pensano di maneggiarlo a loro piacere, ma il giovanotto è irriducibile nel denunciarne la corruzione. Da una storia di Lewis R. Foster, Oscar per il soggetto. Satira politica che permette a Capra, grande specchio della società americana, di assorbire e riflettere le tendenze del momento provenienti dal "basso". La Arthur è più di Stewart la vera protagonista. La demagogia di fondo è mimetizzata capacità di Capra nel fare spettacolo e dirigere gli attori. 8 nomination ai premi Oscar. Rifatto nel 1977 con Billy Jack Goes to Washington.

Accadde una notte

Accadde una notte
8,1/10
  • Genere: CommediaRomance
  • Prima: 22/02/1934
  • Carattere: Drunk Reporter (uncredited)
Una giovane miliardaria determinata, contrariamente al volere paterno, a sposarsi con un aviatore, fugge da casa per raggiungere il suo fidanzato a New York. Durante il viaggio fa conoscenza con un giornalista simpatico, quanto burbero e rettissimo, il quale si assume il compito di farle da tutore.

Il più grande spettacolo del mondo

Il più grande spettacolo del mondo
6,6/10
Il famoso acrobata Sebastian è assunto dal circo Bradley, con disappunto di Olly, stella dello spettacolo. Tra i due si crea una forte rivalità. Offeso dalle insinuazioni della sua rivale, Sebastian decide di fare il numero senza rete, ma cade e resta con un braccio paralizzato. Olly, pentita, cerca di farsi perdonare con il suo amore. Rutilante affresco circense firmato Cecil B. De Mille, pieno di colpi di scnea e tuttavia piuttosto statico. Oscar per il miglior film e per il soggetto.

La signora di Shanghai

La signora di Shanghai
7,5/10
Michael O'Hara, marinaio irlandese, salva Mrs. Elsa Bannister da un'aggressione in Central Park a New York e viene ingaggiato dal suo zoppo marito, avvocato di gran nome, perché li porti - lui, la moglie e il suo socio in affari - su uno yacht a San Francisco con tappa ad Acapulco. Il buon O'Hara si accorge presto di essere capitato in un nido di vipere e di squali, il peggiore dei quali è proprio lei, l'angelo biondo dal cuore nerissimo.

La strada scarlatta

La strada scarlatta
7,8/10
Sposato a una megera, anziano cassiere e pittore dilettante s'innamora di una prostituta che spinta dal suo protettore gli vende i quadri come se fossero suoi. La uccide, ma è condannato l'altro. Rifacimento di La chienne (1931) di Jean Renoir che era tratto da una pièce di George de la Fouchardière, ma Lang, aiutato da un'ottima sceneggiatura di Dudley Nichols, ne ha cavato qualcosa di originale: una storia psicologica con un magico sottofondo da incubo.AUTORE LETTERARIO: George de la Fouchardière

L'ombra che cammina

L'ombra che cammina
6,6/10

Frutto proibito

Frutto proibito
7,4/10
  • Genere: CommediaRomance
  • Prima: 16/09/1942
  • Carattere: Station Agent (uncredited)

Fascino

Fascino
6,7/10
La figlia di un violoncellista dell'Opera di Parigi si innamora di un giovane tenore che cerca una scrittura. Anche la fanciulla ha studiato canto e vuol riuscire ad affermarsi sulle scene, ma è malata di tisi. Quando il suo amico riesce a debuttare trionfalmente all'Opera, per non intralciare la sua carriera, decide di rinunciare al suo affetto e di allontanarsi. Si finge stanca di lui e accetta di partire in crociera con un ricco e maturo suo corteggiatore. Qualche tempo dopo, sentendosi ormai alla fine, chiede e ottiene di interpretare la parte di Mimì all'Opera accanto al suo ex-fidanzato. E' qui che il giovane conosce tutta la verità e apprezza l'eroismo della ragazza. Troppo tardi: all'ultimo atto Mimì, stremata di forze, muore realmente tra le braccia di Rodolfo.

I ruggenti anni venti

I ruggenti anni venti
7,9/10
Tre reduci dalla prima guerra mondiale non riescono a inserirsi nella vita pacifica e sfruttano le possibilità del proibizionismo. Il primo si dà al contrabbando, il secondo diventa un boss della mala, il terzo avvocato. Scritto da Jerry Wald, Richard Macaulay e Robert Rossen da un racconto di Mark Hellinger, è l'ultimo grande film gangster dell'epoca d'oro di Hollywood. Riprese iniziate da Anatole Litvak. Molte qualità: perentorietà del racconto, immediatezza dell'azione, secca definizione dei personaggi. Inedito in Italia dove fu importato da RAI2 negli anni '70.

Le jene di Chicago

Le jene di Chicago
7,7/10
La vedova di un gangster, ucciso in uno scontro a fuoco, è disposta a collaborare con la polizia e a fare i nomi dei complici del marito. Viene scortata perché deponga in tribunale, ma durante il viaggio in treno da Chicago a Los Angeles, nonostante tutte le precauzioni, alcuni killer tentano di ucciderla. Filo da torcere per il poliziotto Walter Brown, responsabile della sua sicurezza.

Due marinai e una ragazza

Due marinai e una ragazza
7/10
Due marinai in vacanza, pronti a salpare da Los Angeles, fanno amicizia con un ragazzino che vuole arruolarsi in Marina come loro e, nel frattempo, si contendono le grazie, a passo di danza, di una bellina del posto. Fu la prova generale del bellissimo Un giorno a New York girato 4 anni dopo dai due attori. Piacevole, ben recitato e danzato, con gradevoli canzoni di Styne e Cahn. Divertente numero di G. Kelly che balla con Jerry, il topolino dei cartoon di Hanna e Barbera su coreografia di Stanley Donen. Ridistribuito come Canta che ti passa. Oscar alle musiche di George Stoll.

Gli avventurieri

Gli avventurieri
7,1/10
  • Genere: AzioneWestern
  • Prima: 08/04/1939
  • Carattere: Printer (uncredited)

La jena

La jena
7,3/10
  • Genere: HorrorThriller
  • Prima: 25/05/1945
  • Carattere: Dan (uncredited)
Il dottor MacFarlane conduce degli studi sull’anatomia patologica e per questo ha costante bisogno di cadaveri. Si serve dunque del vetturino Gray ma questo, quando non riesce a reperire i corpi nei veri cimiteri, ricorre all’omicidio.

Ricorda quella notte

Ricorda quella notte
7,6/10

Si riparla dell'uomo ombra

Si riparla dell'uomo ombra
7,4/10
Nick e la moglie Nora vanno insieme al figlio alla villa di un colonnello minacciato di morte che verrà ucciso poco dopo. Come sempre risolveranno il mistero.

La maschera di cera

La maschera di cera
6,8/10
Lo scultore Ivan Igor lotta invano per impedire che il suo compagno bruci il suo museo delle cere. Anni dopo, Igor, avvia un nuovo museo a New York, ma, a causa delle sue mani mutilate, si limita a dirigere artisti minori. Tutto sembra cambiare quando alcune persone iniziano misteriosamente a sparire.

Il sentiero della gloria

Il sentiero della gloria
7,6/10
La sceneggiatura di Vincent Lawrence e Horace McCoy si basa sulla biografia (romanzata) di James J. Corbett, campione del mondo dei pesi massimi dal 1892 al 1897, riconosciuto dall'International Boxing Hall of Fame come uno dei più grandi pugili di tutti i tempi.

Il vendicatore di Jess il bandito

Il vendicatore di Jess il bandito
6,6/10
Quando i responsabili della morte di Jesse vengono graziati, il fratello Frank abbandona i campi e li insegue ovunque insieme ad un giovanissimo compagno. Nemmeno l'amore ricambiato per una giornalista lo distrarrà dalla sua vendetta.

Attori correlati