I migliori film di romance di Harold Miller

Harold Miller

Harold Miller

31/05/1894- 18/07/1972
Oggi presentiamo i migliori Harold Miller film. Se sei un grande fan del cinema, sicuramente ne conoscerai la maggior parte, ma speriamo di scoprire un film che non hai ancora visto … e che ami! Andiamo lì con i migliori film di Harold Miller.
Disponibile su:
Anno:

Gli uomini preferiscono le bionde

Gli uomini preferiscono le bionde
7,1/10
Due ballerine americane - la bionda Lorelei e la bruna Dorothy s'imbarcano su una nave diretta in Francia, la prima per farsi sposare dal figlio di un miliardario, la seconda per motivi professionali.

Colazione da Tiffany

Colazione da Tiffany
7,6/10
  • Genere: CommediaRomance
  • Prima: 06/10/1961
  • Carattere: Tiffanys Customer (uncredited)
Holly (alias Holiday Golightly) è una giovanissima ragazza di grande fascino e spontaneità che per vivere fa la prostituta d'alto bordo e chiama le sue prestazioni "fare la toletta". Questa sua attività le permette una vita mondana e la frequentazione dell'alta società, e per risolvere definitivamente i suoi numerosi problemi economici è decisa a rinunciare all'amore (o almeno a viverne uno fittizio) sposando un uomo ricco, che la renda soprattutto felice materialmente regalandole gioielli dell'amato negozio Tiffany.

Il padre della sposa

Il padre della sposa
7,1/10
La diciannovenne Kay confessa al padre Stanley di voler sposare il ragazzo di cui si è innamorata. L'uomo, oltre alla tristezza per l'imminente distacco dalla figlia, viene travolto dai turbinosi quanto costosi preparativi per le nozze, che coinvolgono invece in maniera entusiastica la moglie.

Un amore splendido

Un amore splendido
7,4/10
  • Genere: DrammaRomance
  • Prima: 11/07/1957
  • Carattere: Ship Passenger
Una cantante di night incontra, durante un viaggio, un playboy e se ne innamora. Prima di sposarsi però i due devono chiudere con il loro passato e decidono di ritrovarsi dopo un anno all'Empire State Building.

Il giro del mondo in 80 giorni

Il giro del mondo in 80 giorni
6,7/10
Un irreprensibile gentleman inglese, Mr. Fogg, scommette con alcuni amici del suo club che riuscirà a compiere il giro del mondo in ottanta giorni. La posta in palio ammonta a 30.000 sterline. Accompagnato dal suo giovane cameriere Passepartout l'uomo inizia immediatamente l'avventuroso viaggio. Arrivato dopo varie peripezie in India, sottrae al rogo una giovane principessa locale, che doveva essere sacrificata alla dea Kalì. Ben presto si aggiunge alla comitiva un detective inglese che crede di aver ravvisato in Mr Fogg l'autore di un audace furto alla Banca d'Inghilterra

Cenerentola a Parigi

Cenerentola a Parigi
7/10
Giovane bibliotecaria è lanciata come modella grazie a un fotografo di moda, di lei innamorato, che deve staccarla da un rivale, filosofo "enfaticalista". Quasi un canto del cigno, o un passo d'addio del grande F. Astaire, non lontano dai 60 anni ma ancor agile di gambe. Squisita messa in scena, sostenuta da una fotografia che ebbe la supervisione del celebre Richard Avedon e da una A. Hepburn vestita da Givenchy. Le canzoni di George e Ira Gershwin completano il bilancio al cui passivo vanno la storia troppo zuccherosa e i dialoghi senza sale.

Un posto al sole

Un posto al sole
7,7/10
  • Genere: DrammaRomance
  • Prima: 12/06/1951
  • Carattere: (uncredited)
Un giovane provinciale, ambizioso e privo di scrupoli, ma tutto sommato ingenuo, cerca di dare la scalata al successo. Crede di esserci riuscito quando conquista l'amore di una ereditiera. Purtroppo, però, ha già una relazione con un'operaia che attende un figlio da lui, così quando questa cade da un barca il giovanotto la lascia affogare guadagnandosi la sedia elettrica.

Alta società

Alta società
6,9/10
Tracy Lord e C.K. Dexter Haven, amici d'infanzia, si sono sposati, e presto hanno divorziato. Adesso Tracy si sta per risposare, questa volta con un uomo d'affari scaltro e arrivista . Bing l'ama ancora. Una rivista di gossip minaccia la famiglia di Grace di rivelare le conquiste amorose del padre di lei, se non potrà scrivere del matrimonio.

Il postino suona sempre due volte

Il postino suona sempre due volte
7,4/10
Frank Chambers è un giramondo che campa felice lavorando ora qui ora là. Accetta un lavoro in una stazione di servizio. É subito colpo di fulmine con Cora Smith la moglie del datore di lavoro

Come le Foglie al Vento

Come le Foglie al Vento
7,4/10
  • Genere: DrammaRomance
  • Prima: 04/10/1956
  • Carattere: Restaurant Patron
Due amici, il primo ricchissimo e alcolizzato, il secondo virtuoso e generoso, sono innamorati della stessa donna. Costei sceglie il primo, che si mette a rigare diritto; ma quando lui scopre di non poter avere figli torna di nuovo a bere. Invece la moglie aspetta un bimbo e il sospetto che sia dell'amico rode il marito.

Ti amavo senza saperlo

Ti amavo senza saperlo
7,3/10
  • Genere: MusicaRomance
  • Prima: 08/07/1948
  • Carattere: Diner in Restaurant
Quando il famoso ballerino Don Hewes viene disertato dalla sua partner, Nadine Hale, l'uomo scommette di poter rendere una star qualsiasi ballerina del coro. La ragazza che sceglie quasi a caso è Hannah Brown, che all'inizio ha solo un po'di talento a tanta ambizione. Dopo una lunga serie di alcuni dei più bei numeri di danza che siano mai stati filmati, Hanna diventa la star della Parata di Pasqua!

Spettacolo di varietà

Spettacolo di varietà
7,4/10
Un ballerino ed attore, un tempo rinomato, Tony Hunter, che da qualche anno non prende parte a spettacoli, si trova in ristrettezze economiche. Va New York a trovare Lester e Lily Marton, suoi buoni amici, che gli propongono di essere l'interprete di una loro rivista. Il produttore-regista sarà un uomo di talento, che gode di ottima fama, Jeffrey Cordova. Questi ingaggia come ballerina un'artista assai nota, Gabrielle Gerard e trasforma il copione, facendo della rivista musicale quasi una versione moderna del Faust. Benché non approvi le idee di Cordova, Tony partecipa, come interprete, alla rivista, che alla prima rappresentazione a New York si rivela un insuccesso. Cordova deve riconoscere che Tony aveva ragione.

La fonte meravigliosa

La fonte meravigliosa
7/10
  • Genere: DrammaRomance
  • Prima: 25/06/1949
  • Carattere: Party Guest (uncredited)

Il cielo può attendere

Il cielo può attendere
7,4/10
Quando muore a 70 anni, Henry Van Cleve va all'inferno e lì comincia a raccontare la sua storia: fin da bambino, la sua famiglia benestante soddisfa tutti i suoi capricci e da adulto vive dedito al bere e alle donne.

Quelle due

Quelle due
7,8/10
  • Genere: DrammaRomance
  • Prima: 19/12/1961
  • Carattere: Parent on Visitor's Day (uncredited)
Karen (Audrey Hepburn) e Martha (Shirley MacLaine) sono due insegnanti che dirigono una scuola privata femminile. La vita scorre tranquilla per le due amiche. La scuola va molto bene e Karen prepara le nozze con il suo promesso sposo Joe (James Garner), il dottore locale. La loro vita viene, però, distrutta quando una loro studentessa, dopo essere stata punita, mette in giro la voce che il rapporto delle due amiche sia più profondo di quel che possa sembrare. Immediatamente il paese si rivolta contro le due insegnanti, accusate di omosessualità. I genitori ritirano le loro figlie dalla scuola e Joe viene licenziato dall'ospedale per aver preso le difese delle due donne. Quando la giovane studentessa che le aveva accusate confessa di essersi inventata tutto, la città cerca di riparare al torto, ma è troppo tardi. Scossa e stravolta dalle vicende, Martha, dopo aver confessato a Karen di essere stata da sempre effettivamente innamorata di lei, si toglie la vita.

È arrivata la felicità

È arrivata la felicità
7,8/10
Un poeta di campagna, Deeds, riceve un'eredità di venti milioni di dollari. Arrivato a New York si difende sagacemente dalla rapacità di diversi avvoltoi che mirano alla sua ricchezza. Ma resta facile vittima delle seduzioni di una giornalista che, nascondendo il suo vero essere, si spaccia per una povera fanciulla. Deeds s'innamora, ma quando comprende che la ragazza ha invece avuto per solo scopo di poterlo avvicinare per redigere quelle cronache sul conto di lui che lo hanno reso lo zimbello della città, decide di dividere tutto il suo patrimonio tra i poveri e ritornarsene al suo paese. Quindi intervengono altri pretendenti all'eredità che cercano di farlo interdire. Il poeta non vuol difendersi e si avvierebbe alla rovina se - convintosi del pentimento della giornalista e dell'affetto che ella ora sente per lui - non si decidesse finalmente a parlare dinanzi ai giudici. La causa è vinta e con essa vince anche, su ogni altra cosa, l'affetto tra i due giovani.

L'intraprendente signor Dick

L'intraprendente signor Dick
7,2/10
  • Genere: CommediaRomance
  • Prima: 01/09/1947
  • Carattere: Nightclub Patron (uncredited)
Giudice in sottana deve giudicare per corruzione di minore un affascinante e maturo playboy di cui la sua sorellina si è infatuata. Lo costringe a farle da scorta. Già distribuito come Vento di primavera. Ebbe successo superiore ai suoi meriti, ma sia pure un po' meccanica, è una commedia piacevole, affidata all'arte della coppia Grant-Loy. Oscar alla sceneggiatura di Sidney Sheldon.

I giorni del vino e delle rose

I giorni del vino e delle rose
7,8/10
  • Genere: DrammaRomance
  • Prima: 26/12/1962
  • Carattere: Party Guest (uncredited)
Joe Clay e Kirsten Arnesen si conoscono, lavorando nella stessa ditta, e si sposano. Spinta dal marito, accanito bevitore, anche la donna comincia a bere. In breve i due diventano alcoolizzati. Accortisi di essere sull'orlo della propria rovina e di quella della loro bambina decidono, di comune accordo, di smettere. Ma dopo qualche mese di astinenza ricadono nuovamente nel vizio. Joe, però, con l'aiuto di una associazione, l'"anonima alcoolisti", riesce alla fine a spuntarla e a non bere più. Non così Kirsten, che persevera nel vizio, abbandonando la famiglia e cercando facili avventure con alcoolizzati come lei. Joe è tentato di lasciarla per sempre, e di rifarsi da solo una vita. Alla fine, però, ha pietà della moglie e decide di restarle vicino nella speranza che sarà più facile indurla a tornare ad una vita normale.

Il diritto di uccidere

Il diritto di uccidere
7,9/10
Dixon Steele è uno sceneggiatore di Hollywood, dotato di talento ma con un carattere violento e irascibile. Viene coinvolto nell'omicidio di una guardarobiera, essendo stato l'ultima persona a vederla in vita, e la polizia lo sospetta immediatamente, a causa del suo carattere, ma Laurel, una attrice sua vicina di casa, depone in suo favore. L'amicizia fra Dixon e Laurel muta in amore, ma lei non è certa della sua completa innocenza e il loro rapporto entra in crisi. Non basterà scoprire che il vero colpevole è il fidanzato della vittima, per riavvicinare i due amanti.

La signora Skeffington

La signora Skeffington
7,6/10
  • Genere: DrammaRomance
  • Prima: 25/05/1944
  • Carattere: Party Guest (uncredited)
Fanny Trellis, una bella ragazza della buona società, dopo aver fatto girare la testa a molti uomini, finisce per sposare il banchiere Job Skeffington, un ricco uomo d'affari. Le precarie condizioni economiche della famiglia l'hanno costretta a questo passo. Fanny, appena diventata sua sposa, comincia a tiranneggiarlo: costretto al divorzio, Skeffington se ne va lontano. Passano gli anni, lei sfiorisce, si pente ed è costretta a fare una scelta...

Attori correlati