I migliori film di Tomas Milian

Tomas Milian

Tomas Milian

03/03/1932- 22/03/2017
Oggi presentiamo i migliori Tomas Milian film. Se sei un grande fan del cinema, sicuramente ne conoscerai la maggior parte, ma speriamo di scoprire un film che non hai ancora visto … e che ami! Andiamo lì con i migliori film di Tomas Milian.
Genere:
Disponibile su:
Anno:

Traffic

Traffic
7,6/10
Javier Rodriguez e Manolo Sanchez sno due poliziotti impegnati a contrastare il traffico di droga sul confine tra Stati Uniti e Messico. Il loro capo è il generale Salazar, il principale nemico dei cartelli della droga. Ogni giorno i due sono tentati di appropriarsi di parte dei carichi sequestrati e di arricchirsi. Javier è il più resistente alle pressioni. Intanto negli Stati Uniti il giudice della Corte Suprema dell'Ohio, Robert Wakefield, viene incaricato dal Presidente di coordinare un'efficace attività antidroga con i partner messicani. A casa però Robert e la consorte debbono assistere impotenti al precipitare nell'abisso della dipendenza della figlia sedicenne. Carlos Ayala, un trafficante ricco di coperture, rischia di venire incastrato in fase processuale da un testimone eccellente.

JFK - Un caso ancora aperto

JFK - Un caso ancora aperto
8/10
Il procuratore distrettuale di New Orleans, Jim Garrison, riapre gli archivi delle indagini sull'omicidio del Presidente Kennedy e pone uno sguardo critico sulla versione fornita dall'establishment.

Revenge - Vendetta

Revenge - Vendetta
6,2/10
Lascia l'America per andare da un amico messicano, miliardario e corrotto politicante, ma tutto si incrina quando scappa con la giovane moglie. Intruglio di orgoglio, pregiudizio, tradimento, vendetta, violenza, sesso con un pizzico di horror: tremendo. Come mangiare a cucchiaiate farina cruda.

Mela e tequila

Mela e tequila
6,1/10
Tre mesi dopo avere casualmente passato una notte insieme, Isabel si presenta a Las Vegas a casa di Alex , lo informa di essere incinta e i due decidono di sposarsi secondo i canoni anonimi in uso a Las Vegas. I guai però cominciano proprio ora, perchè Alex è un newyorchese incallito, che aspetta la grande occasione professionale per tornare in città, Isabel è una americana di origine messicana che non vuole lasciare la famiglia numerosa tutta sistemata nelle vicinanze..

La Luna

La Luna
6,4/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 29/08/1979
  • Carattere: Giuseppe
Joe, un adolescente, vive a Brooklyn assieme alla madre Caterina, ex cantante lirica, ed il di lei compagno che muore improvvisamente stroncato da un infarto. I due si trasferiscono a Roma e la donna apprende che il figlio è molto distante dagli affetti, è tossicodipendente e può contare solo sulla sua ragazza Arianna e su Mustafa, un giovane marocchino che gli procura l'eroina. La madre ed il figlio iniziano così un viaggio lungo l'Italia alla riscoperta del loro passato, onde ricostruire la loro sfera affettiva improvvisamente vuota. Tra i due nasce un breve feeling incestuoso. Joe torna a Roma ed incontra un uomo, Giuseppe, a cui parla della morte di un suo coetaneo. L'uomo sconvolto si reca alle Terme di Caracalla dove trova Caterina, tornata sulle scene. I due si riconoscono ed un'antica coppia si ricompone. Il tormento del ragazzo sembra finito. Mustafa è tornato in Marocco.

The Yards

The Yards
6,4/10
  • Genere: CrimeDramma
  • Prima: 20/10/2000
  • Carattere: Manuel Sequiera
Leo Handler esce di prigione e torna in famiglia, intenzionato a ridare ordine alla propria vita. Trova lavoro come macchinista grazie allo zio Frank, uomo molto influente e pieno di amicizie, ma scopre presto che nei depositi ferroviari, di cui ora Frank è padrone incontrastato, si stanno svolgendo delle attività non del tutto legali.

King David

King David
5,3/10
Il film tratta dell'antico re d'Israele Davide. La storia comincia dopo una vittoria dell'esercito di Israele, guidato dal re Saul, sugli Amaleciti. Saul decise, contrariamente a quanto stabilito dalla legge di Dio (che parla per bocca del profeta Samuele), di discutere un possibile trattato. Così Samuele vanifica ogni tentativo di dialogo uccidendo il re degli Amaleciti e dicendo a Saul che Dio lo priverà del regno. A questo punto la scena si sposta nella casa di Iesse di Betlemme, presso il quale Samuele si reca per scegliere tra i suoi figli un re per Israele. Tra questi vi è il giovane Davide che successivamente prenderà il posto di Saul come re d'Israele.

Il tormento e l'estasi

Il tormento e l'estasi
7,1/10
  • Genere: DrammaStoria
  • Prima: 07/10/1965
  • Carattere: Raffaello Sanzio
Michelangelo è già un affermato scultore quando viene incaricato da papa Giulio II di affrescare la Cappella Sistina. Tra tormenti artistici e personali litigi con il ruvido committente, Michelangelo distrugge le sue pitture, si ammala, cade dall'impalcatura. Sta quasi per abbandonare l'impresa, ma in extremis arriva la riconciliazione col papa e col proprio genio pittorico.

Boccaccio '70

Boccaccio '70
7,1/10
Un sagrestano vince alla “riffa” la compagnia di Zoe, ma lei ha già deciso a chi concedersi. Il pio dottor Antonio è ossessionato dall’immagine di una donna sensuale su un cartellone pubblicitario, al punto da arrivare a perdere la ragione. Un conte viene coinvolto in uno scandalo, e l’amabile contessa lo ripaga chiedendo di essere debitamente ricompensata per ogni prestazione coniugale. Renzo e Luciana sono innamorati: ma quando trovano casa, vengono separati dagli orari di lavoro…

40 gradi all'ombra del lenzuolo

40 gradi all'ombra del lenzuolo
5,2/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 09/01/1976
  • Carattere: cav. Marelli (episodio "La Cavallona")
Si parla di una signora che, per una serie d'equivoci, finisce per diventare amante dello scemo del villaggio, degli stratagemmi di una coppia di sposi per riuscire ad eccitarsi, di una riccona che dopo aver cercato inutilmente di sfuggire a un "guardiaspalla" antipatico finirà per apprezzarlo, di un corriere di valuta che usa i soldi affidatigli per sedurre la moglie del cliente, di un cane geloso che infrange sul nascere un grande amore.

Sonny & Pepper - Due irresistibili cowboy

Sonny & Pepper - Due irresistibili cowboy
5,9/10
Sonny è il più serio, Pepper il più pazzerellone. Un tempo i due facevano il circuito dei rodei. Oggi si trovano a New York alla ricerca di un amico scomparso mentre stava cercando sua figlia Teresa, scomparsa pure lei. Per quanto non si trovino a loro agio in città, i nostri due cowboy non ci mettono molto a scoprire chi è il responsabile dell'intera vicenda.

Il bell'Antonio

Il bell'Antonio
7,3/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 04/03/1960
  • Carattere: Edoardo
Antonio Magnano, giovane di bella presenza, cui vengono attribuite numerose avventure sentimentali, dopo parecchi anni di permanenza a Roma ritorna alla nativa Catania, dove il padre Alfio gli ha trovato una sposa, Barbara Puglisi. Uniformandosi al volere paterno, Antonio sposa Barbara; ma trascorso un anno, il padre di Barbara dà ad Alfio la notizia che il matrimonio verrà sciolto per le condizioni fisiche del marito. Così avviene, e mentre Barbara sposa il duca di Bronte, uomo anziano, ma ricco; Alfio "per riscattare l'onore della famiglia" riprende a frequentare una casa di appuntamenti e poco dopo muore. La vedova ben presto si consola; la giovane servetta di casa sta per diventare madre e la paternità del nascituro viene attribuita ad Antonio.

Cane e gatto

Cane e gatto
5,6/10
Florida. Tony Roma (Tomás Milián), un playboy, cantante e ballerino italo-americano, nonché ladruncolo da strapazzo, adesca ricche donne per rubargli gioielli e altri preziosi; così facendo si invischia in una storia che ha a che fare con un importante politico legato alla mafia; il tenente della polizia Alan Parker (Bud Spencer) recupera più volte Tony e lo assicura ai colleghi della giustizia, i quali però si rivelano anche loro collusi con la mafia; nel frattempo Tony riesce a scappare più volte con esilaranti escamotages, e arriva per caso ad assistere (come testimone oculare) ad un omicidio di mafia; finisce così con l'essere alleato della polizia anziché ricercato; tra improbabili flirt "on the road", colpi di scena, e le classiche scazzottate dei film di Bud Spencer, si giungerà alla risoluzione del caso.

The Lost City

The Lost City
6,5/10
  • Genere: DrammaRomance
  • Prima: 03/09/2005
  • Carattere: Don Federico Fellove
1958, Havana, Cuba. Durante la dittatura di Batista, Fico Fellove (Andy Garcia), proprietario di un locale notturno, apprezzato e rinomato dal jet-set, appartiene a una famiglia ricca, unita, tradizionale, che si ritrova a tavola per il pranzo della domenica. All'improvviso, due dei suoi fratelli manifestano interessi per la rivoluzione castrista che sta prendendo piede sull'isola, gli equilibri si spezzano, e tra musica, balli, amore e morte, qualcosa inizia radicalmente a cambiare. Nella vita di Fico. Nella storia.

Havana

Havana
6,1/10
Un giocatore d'azzardo in visita all'Avana vuole organizzare un grande torneo di poker. Inizia a frequentare la moglie di un ricco rivoluzionario, e fa propria la loro lotta.

Vamos a matar, compañeros

Vamos a matar, compañeros
7,3/10
Durante la rivoluzione messicana, un ambiguo generale dei ribelli libera un professore idealista, guida spirituale delle lotte rivoluzionarie, solo per carpirgli il segreto di una cassaforte piena di denaro. Si accende una violenta lotta tra i seguaci del professore ed il torbido generale finché quest'ultimo non avrà la peggio.

Non si sevizia un paperino

Non si sevizia un paperino
7/10
  • Genere: Horror
  • Prima: 29/09/1972
  • Carattere: Andrea Martelli
Selvaggia e ispida fattucchiera viene accusata dell'assassinio di tre ragazzini in un paese della Lucania. Lei confessa, ma non è colpevole. Disonesto nella manipolazione della suspense a livello di sceneggiatura, troppo compiaciuto nel ricorso al raccapricciante, ha un indubbio nerbo narrativo che non esclude ambizioni sociologiche.

La resa dei conti

La resa dei conti
7,4/10
  • Genere: Western
  • Prima: 29/11/1966
  • Carattere: Manuel 'Cuchillo' Sanchez
Dopo aver ripulito l'intero Texas dai malviventi, Jonathan Corbett si vede offrire da un grosso capitalista la candidatura al Senato. Prima, però, deve catturare Cuchillo, uno straccione messicano accusato di violenza carnale e omicidio. Non sarà un'impresa facile, e nemmeno mancheranno le soprese. Giustizia sarà fatta, a scapito dei veri colpevoli.

I quattro dell'apocalisse

I quattro dell'apocalisse
6,3/10
Un baro, una prostituta incinta, un sensitivo nero ed un alcolista vengono arrestati e messi nella stessa cella della prigione della cittadina di Salt Flat dallo sceriffo competente. I quattro si salvano in maniera involontaria dall'eccidio che quella notte si compirà nella cittadina di frontiera: il giorno dopo, il gruppo si mette in viaggio verso una meta non ancora decisa.

Faccia a faccia

Faccia a faccia
7,2/10
  • Genere: Western
  • Prima: 23/11/1967
  • Carattere: Solomon 'Beauregard' Bennet
Mite professore, preso in ostaggio dai banditi, in breve tempo diventa peggio di loro. Il capo, invece, si redime. Attori bravi e affiatati, sotto la guida di S. Sóllima, hanno creato personaggi particolarmente ben delineati che conferiscono interesse nuovo a questo spaghetti-western.

Attori correlati