I migliori film di Vladimir Lenin

Vladimir Lenin

Vladimir Lenin

21/04/1870- 21/01/1924
Oggi presentiamo i migliori Vladimir Lenin film. Se sei un grande fan del cinema, sicuramente ne conoscerai la maggior parte, ma speriamo di scoprire un film che non hai ancora visto … e che ami! Andiamo lì con i migliori film di Vladimir Lenin.
Genere:

Naqoyqatsi

Naqoyqatsi
6,4/10
Il film, episodio conclusivo della trilogia "Qatsi" (i precedenti, Koyaanisqatsi e Powaqqatsi) è la cronaca dell'evento più significativo degli ultimi cinquemila anni: il passaggio dalla vecchia natura primitiva alla nuova natura inventata dall'uomo, la tecnologia. E' un documento lirico sui temi della civiltà della violenza, dei valori dell'uomo globalizzato e della velocità.

La rabbia

La rabbia
6,7/10
  • Genere: Documentario
  • Prima: 13/04/1963
  • Carattere: Self (archive footage)
Partendo da posizioni del tutto divergenti, Pasolini e Guareschi tentano di dare risposta, attraverso un film di montaggio, a uno dei quesiti più importanti sull'esistenza umana: perché le nostre vite sono segnate dal malcontento e dalla paura? Sia Pasolini che Guareschi rispondono commentando soggettivamente documenti cinematografici e fotografici del dopoguerra, come gli episodi dell'intervento sovietico in Ungheria, l'assassinio di Lumumba, indipendenza del Tanganika, l'attacco israeliano in Egitto, l'ascesa al potere di Castro a Cuba, Ava Gardner a Roma e Sophia Loren nel Polesine, l'inoronazione della regina Elisabetta d'Inghilterr, l'elezione di Eisenhower, De Gaulle al potere, l'indipendenza dell'Algeria, la morte di Marilyb Monroe, il volo di Gagarin nell'orbita terrestre con il trionfale ritorno a terra. Pasolini fa derivare la nostra angoscia dalle azioni efferate compiute dalla società occidentale, mentre Guareschi cerca di difenderla vedendovi una speranza per il futuro.

The Corporation

The Corporation
8/10
  • Genere: Documentario
  • Prima: 10/09/2003
  • Carattere: Self (archive footage)

El elegido

El elegido
6,7/10

Lasciateci Fare Vol. 1

Lasciateci Fare Vol. 1
8,8/10
Negli ultimi 250 anni l’ideologia liberista ha avuto un ruolo centrale nello sviluppo delle logiche e delle retoriche che hanno influenzato la vita quotidiana delle popolazioni di tutto il mondo occidentale. È stata messa all’angolo per alcuni decenni durante il Novecento a favore di un’economia sociale per l’interesse pubblico, per poi tornare alla ribalta negli ultimi trent’anni del secolo a dominare le logiche che guidano le economie mondiali, facendo il favore delle élites a discapito del 99%. Attraverso la testimonianza di sei persone informate sui fatti, Lasciateci Fare Vol. 1 offre una prospettiva storica e ideologica attraverso cui individuare i fondamentali problemi del meccanismo economico su cui si basano le società occidentali.

La Société du spectacle

La Société du spectacle
7,2/10
  • Genere: Documentario
  • Prima: 01/01/1973
  • Carattere: himself (archive footage)

JFK to 9/11: Everything is a Rich Man's Trick

JFK to 9/11: Everything is a Rich Man's Trick

The Russian Revolution

The Russian Revolution
6,5/10

Rasputin: Mord am Zarenhof

Rasputin: Mord am Zarenhof
5,9/10

The Village Detective: A Song Cycle

The Village Detective: A Song Cycle
6,6/10
  • Genere: DocumentarioStoria
  • Prima: 27/04/2021
  • Carattere: Self - Politician (archive footage)

Russia 1917: Countdown to Revolution

Russia 1917: Countdown to Revolution
6,1/10

Karl Marx und seine Erben

Karl Marx und seine Erben
6,6/10

Human Remains

Human Remains
7,7/10
  • Genere: Documentario
  • Prima: 21/03/1998
  • Carattere: Self (archive footage)

Le Manuscrit sauvé du KGB

Le Manuscrit sauvé du KGB
7,3/10
  • Genere: DocumentarioStoria
  • Prima: 24/01/2018
  • Carattere: Self - Politician (archive footage)

Tsar to Lenin

Tsar to Lenin
8/10

Le fond de l'air est rouge

Le fond de l'air est rouge
7,9/10

Cineverità n. 21

Cineverità n. 21
6,2/10
  • Genere: Documentario
  • Prima: 22/01/1925
  • Carattere: Himself (archive footage)
Kinopravda è il titolo generico dato ai cinegiornali dell'ex URSS, l'equivalente dei nostri documentari "Luce". Qui, nell'anno della sua morte, viene realizzato un ritratto di Vladimir Ul'janov, detto Lenin, il fondatore della Russia sovietica. Dietro la macchina da presa Dziga Vertov, uno dei più importanti documentaristi della storia del cinema.

Tre canti su Lenin

Tre canti su Lenin
6,5/10
Un omaggio al fondatore dell'Unione Sovietica, a dieci anni di distanza dalla sua morte. Ammirevoli e sconvolgenti immagini tratte dalla realtà del vissuto popolare, tenendo in sordina, almeno in apparenza, l'aspetto religioso, metafisico del rituale commemorativo. Il "culto della personalità" prende corpo piuttosto nelle inquadrature dedicate a Stalin.

Die Romanows: Glanz und Untergang des Zarenreichs

Die Romanows: Glanz und Untergang des Zarenreichs
6,1/10

Годовщина революции

Годовщина революции
6,8/10

Attori correlati