I migliori film di Teresa Del Vecchio

Teresa Del Vecchio

Teresa Del Vecchio

Oggi presentiamo i migliori Teresa Del Vecchio film. Se sei un grande fan del cinema, sicuramente ne conoscerai la maggior parte, ma speriamo di scoprire un film che non hai ancora visto … e che ami! Andiamo lì con i migliori film di Teresa Del Vecchio.
Disponibile su:

Il primo Natale

Il primo Natale
5,5/10
A Palermo vive Salvo, un ladro di arte sacra, ateo convinto. A Roccadimezzo Sicula, invece, vive padre Valentino, un prete affascinato dalla potenza iconica del presepe. Alla vigilia delle festività natalizie, Salvo non resiste alla tentazione di appropriarsi di una preziosa reliquia che si trova proprio nella chiesa del piccolo paesino di padre Valentino. Scoperto il furto, padre Valentino non ha altra scelta se non quella di gettarsi alla rincorsa del ladro ma, così facendo, per magia, o per chissà quale altra ragione, i due si ritroveranno catapultati nella Palestina dell'anno zero, a pochi giorni prima della nascita di Gesù.

Una festa esagerata

Una festa esagerata
5,4/10
  • Prima: 22/03/2018
  • Carattere: Cuoca
Gennaro Parascandolo, geometra che tutti chiamano ingegnere, ha una moglie ambiziosa e una figlia alla viglia della maggiore età. Per festeggiarla ha deciso di dare una festa esagerata sulla sua terrazza sfacciata e affacciata sul mare. I preparativi fervono ma non tutti nel condominio sembrano gradire l'evento. Lucia Scamardella, vicina instabile e segretamente innamorata di Gennaro, decide sedurlo e di rovinargli la festa. Il pretesto glielo offre il decesso improvviso del padre che vive con lei un piano sotto ai Parascandolo. Gennaro, uomo di principi, non ha cuore di celebrare davanti al lutto di Lucia. Ma figlia e consorte non sentono ragione, figuriamoci dovere. Tocca a Gennaro trovare una soluzione e trovarla in fretta.

L'amico del cuore

L'amico del cuore
6/10
Roberto deve subìre una delicata operazione al cuore e teme di morire. Prima del fatidico giorno, intende togliersi tutti i capricci, compresa la possibilità di andare a letto con la bella moglie del suo amico Michele.

Amore a prima vista

Amore a prima vista
6,1/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 01/01/1999
  • Carattere: Speranza
Bruno è un piccolo delinquente napoletano: subisce un trapianto di cornea e si scopre innamorato del carabiniere Cipolletta. Forse, perché le cornee ricevute sono quelle della moglie del carabiniere, morta in un incidente stradale.

Giuseppe Moscati - L'amore che guarisce

Giuseppe Moscati - L'amore che guarisce
7,9/10
Napoli, 1906. Giuseppe Moscati è un giovane medico che si appresta a prendere servizio in uno degli ospedali della città. La passione per il suo lavoro si unisce, ben presto, ad un impegno sociale costante che lo porta ad essere vicino ai più bisognosi.

Cose da pazzi

Cose da pazzi
6,4/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 25/03/2005
  • Carattere: Livia
Giuseppe Cocuzza è un funzionario statale che, tornato dalle ferie, si vede recapitare periodicamente, ogni 27 del mese, misteriosi pacchetti contenenti 50000 euro l'uno. La sua coscienza gli consiglierebbe di denunciare l'insolito fatto, ma le esigenze e i familiari lo spingono a tenere i soldi, soprattutto la moglie, la figlia Giulietta, adolescente inquieta tentata dalle ricchezze dei compagni e la sorella Livia, sedotta e abbandonata da un trapezista dalle incerte origini spagnole, Fedor, che, puntualmente si rifà vivo non appena saputa la notizia della comparsa delle misteriose somme.

No problem

No problem
5,2/10
  • Prima: 10/10/2008
  • Carattere: Sarta
Il conflitto è forte con il piccolo protagonista che gli ruba continuamente le inquadrature, spinto dalla competitiva mamma manager, ex amante di Arturo. Ma proprio quando la piccola star sembra avere la meglio e la produzione notifica ad Arturo che il suo personaggio morirà nel giro di tre puntate, entra in scena un secondo Mirko, stavolta vero, che ha perduto il papà da pochi mesi ed è vittima di un transfert nei confronti dell'attore, che ora vede come suo padre. Il press agent di Arturo, Enrico Pignataro, sfrutta la situazione a vantaggio del suo assistito facendo diventare la questione un fenomeno mediatico strappalacrime. L'uomo torna sulla cresta dell'onda e viene reintegrato nel programma, ma è costretto ad entrare nella vita del bimbo e della mamma Irene, almeno fino a che il piccolo non avrà elaborato il lutto. Ma alla fine realtà e finzione si mescolano e Arturo si affeziona veramente al piccolo Mirko.

Vieni a vivere a Napoli!

Vieni a vivere a Napoli!
5,8/10
  • Prima: 23/03/2017
Napoli è una città che contiene molti mondi e li accoglie tutti come una madre amorevole. Non lasciatevi ingannare dall'invito contenuto nel titolo però, potrebbe contenere una beffa: per vivere qui ci vuole lo stomaco giusto.

Un tè per tre

Un tè per tre
Una storia di amicizia e sentimenti, tradimenti e ripensamenti. Accadde tutto trent’anni fa. Due amici avevano giocato una schedina al totocalcio, in società; mai avrebbero messo in conto l’ipotesi d’indovinare tredici risultati tutti di fila sulla stessa colonna. Quella volta però accadde l’inverosimile. Con un montepremi record venne registrata anche la vincita più alta in assoluto nella storia del Totocalcio. Una schedina che regalava ai suoi possessori 5.549.756.245 lire. Una cifra spaventosa! Uno dei due amici non resse all’emozione: colto da infarto ci rimase sul colpo. L’occasione fa l’uomo ladro, si dice; così il superstite incassò l’intera vincita per una somma spropositata a quei tempi (anche oggi mica male) che lo iscrisse a pieno titolo nel club dei miliardari, precipitandolo senza scampo nel girone dei dannati a vita. Se il totocalcio gli aveva regalato fortuna e successo, il rimorso, verme roditore della coscienza, lo aveva trascinato nell’abisso dei sensi di colpa. ...

Benur - Un gladiatore in affitto

Benur - Un gladiatore in affitto
6,1/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 23/04/2013
  • Carattere: Avvocato Ciccardelli
Sergio, ex stuntman del cinema infortunatosi sul set di un film americano, per sbarcare il lunario si arrangia con impieghi fantasiosi, come fare il Centurione al Colosseo, mentre la sorella Maria con cui divide l’appartamento, 'lavora' da casa per una hot-line erotica. Due vite alla deriva, finché un giorno a cambiare le cose ci pensa Milan, immigrato clandestino bielorusso, che stravolgerà la loro esistenza. Pur di lavorare Milan è disposto a diventare lo "schiavo" di Sergio, sostituendosi a lui nel ruolo di "Centurione" al Colosseo. L’intraprendente extracomunitario diventerà ben presto l'idolo dei turisti anche perché, per battere la concorrenza, Milan – ingegnere nel suo paese - costruisce una biga come quella del film "Ben Hur", grande attrattiva per i turisti. Lo straordinario incontro si trasformerà in una lucrosa occasione di guadagno per Sergio, e in una improbabile storia di amore per Maria dalle conseguenze tanto disperate quanto comiche.

Attori correlati