I migliori film di Anna Mazzamauro

Anna Mazzamauro

Anna Mazzamauro

01/12/1941 (82 años)
Oggi presentiamo i migliori Anna Mazzamauro film. Se sei un grande fan del cinema, sicuramente ne conoscerai la maggior parte, ma speriamo di scoprire un film che non hai ancora visto … e che ami! Andiamo lì con i migliori film di Anna Mazzamauro.
Disponibile su:
Anno:

Fantozzi

Fantozzi
7,8/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 27/03/1975
  • Carattere: Miss Silvani
Dopo aver lottato con i mezzi pubblici perennemente strapieni, il ragionier Ugo Fantozzi arriva finalmente in ufficio. Qui trova ad attenderlo pile di pratiche da sbrigare rifilategli dai furbi colleghi. Costretto a partecipare a gite aziendali e partite di calcio, Fantozzi è anche ossessionato da una moglie brutta e da una figlia orripilante.

Il secondo tragico Fantozzi

Il secondo tragico Fantozzi
7,7/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 15/04/1976
  • Carattere: Signorina Silvani
Dopo le disavventure del primo film, Fantozzi prosegue la sua catastrofica vita quotidiana tra le frustazioni lavorative e il triste ménage familiare. I mitici episodi del ricevimento della Contessa Serbelloni Mazzanti Vien dal Mare e la ricostruzione della scena della scalinata del film "La corazzata Potemkin", definito da Fantozzi "una cagata pazzesca", sono ormai entrati di diritto nella galleria delle immagini più famose del cinema comico italiano.

Poveri ma ricchissimi

Poveri ma ricchissimi
5,2/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 14/12/2017
  • Carattere: Nicoletta
A Natale 2017 torna la famiglia Tucci, sempre più ricca e sempre più cafona ma con una passione nuova: la politica. Ai Tucci l’ostentazione del lusso non basta più, hanno capito che la vera svolta è il potere. E così decidono di indire un referendum che permetta al loro paesino di uscire dall’Italia, dichiararsi Principato indipendente e proporre così nuove leggi. Una vera e propria “Brexit Ciociara”, un Principato a conduzione familiare con a capo un uomo dalla pettinatura improbabile, un solido conto in banca, ma soprattutto molto cafone: Danilo Tucci, l’unico leader al mondo che fa più gaffes di Donald Trump.

Poveri ma ricchi

Poveri ma ricchi
6,1/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 15/12/2016
  • Carattere: Nonna Nicoletta
La famiglia Tucci vive a Torresecca, paesino vicino a Zagarolo, e non ha mai conosciuto il benessere. Danilo, il padre, intreccia mozzarelle e sogna la Formula Uno; Loredana, la madre, è casalinga con l'ossessione della pulizia (perché "i germi s'ingrifano al tramonto") e un talento speciale per i supplì; la figlia Tamara fa la cassiera al super e precede ogni sua opinione con "hashtag"; Marcello, lo zio, è un disoccupato cronico col diploma di perito agrario; Nicoletta, la nonna, passa le giornate davanti alla tv e ha una cotta per Gabriel Garko. Ma i Tucci si vogliono bene e nonostante i piccoli screzi quotidiani sono una famiglia unita, perciò quando vincono 100 milioni di euro alla lotteria la loro vita viene rivoluzionata. Rimanere a Torresecca è impossibile e si trasferiscono in blocco a Milano, prendendo alloggio in un hotel 5 stelle in zona piazza Gae Aulenti. È in quell'albergo che Marcello incontrerà Valentina, la donna che gli cambierà ulteriormente la vita.

Fantozzi subisce ancora

Fantozzi subisce ancora
6,4/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 01/01/1983
  • Carattere: Signorina Silvani
Continua il calvario del ragionier Ugo Fantozzi, impiegato di concetto (frustrato e brutalizzato) in una multinazionale. Dopo una faticosa giornata d'ufficio, alle prese con i soliti problemi e schiavizzato, come al solito, dai colleghi, il povero ragionier Fantozzi deve subire anche una catastrofica riunione di condominio. Parte quindi per una gita con la famiglia a bordo di un incredibile camper. Al ritorno scopre che la sua bruttissima figlia, sedotta e abbandonata, è incinta.

Fantozzi 2000 - La clonazione

Fantozzi 2000 - La clonazione
4,5/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 23/12/1999
  • Carattere: Signorina Silvani
Alle soglie del terzo millennio gli impiegati della Megaditta non hanno più quella sana soggezione nei confronti dei capi e così il Consiglio dei Dieci Assenti su indicazione del Megapresidente propone la clonazione del ragionier Fantozzi. Tornato a prodigarsi nell'antico repertorio di blandizie e ruffianerie, il nostro eroe si guadagna un incarico di prestigio: badare alla pecora nera della famiglia, l'ultimo genito degenere del Megapresidente, Abalberto Maria Balabam.

Fracchia la belva umana

Fracchia la belva umana
6,7/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 22/12/1981
  • Carattere: Signorina Corvino
Belva Umana è il soprannome del più spietato ed efferato criminale in circolazione, ricercato dalle polizie di tutto il mondo. Ma questi ha un sosia identico in tutto e per tutto a lui: Giandomenico Fracchia, impiegato in una fabbrica dolciaria. Per evitare che i due vengano scambiati, il commissario Auricchio consegna un lasciapassare a Fracchia al fine di distinguerlo dal pericoloso criminale. Ma la Belva, scoperto il suo sosia, si introduce a casa sua e da quel momento i due dovranno condividere un'unica identità ed un'unica vita.

Fantozzi - Il ritorno

Fantozzi - Il ritorno
5,3/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 20/12/1996
  • Carattere: Signorina Silvani
Abbiamo lasciato Fantozzi in Paradiso, ma i suoi guai non sono finiti lì. In Paradiso, infatti, c'è sovrapopolazione e ovviamente a farne le spese sarà proprio il ragioniere più famoso d'Italia. Tornato sulla Terra, riprende il tran-tran di sempre, con alcune conferme (i compagni d'ufficio) e qualche novità, naturalmente non piacevole. La nipote Uga viene rapita e costringe Fantozzi ad addentrarsi in uno sconosciuto e degradato mondo giovanile. La moda delle chat-line lo contagia al punto di innamorarsi perdutamente di una telefonista che scopre essere la Pina. La signorina Silvani lo accusa di averla messa incinta, mentre il megapresidente lo coinvolge in un processo per corruzione.

Fantozzi va in pensione

Fantozzi va in pensione
6,2/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 22/12/1988
  • Carattere: Signorina Silvani
Una vita da travet, decenni da mezzemaniche lasciati alle spalle perché, se Dio vuole, sorge il giorno in cui tutto questo appartiene al passato, in cui si aprono le rosee prospettive di un'esistenza diversa, di un meritato e sereno riposo, con tanto tempo libero da riempire come meglio si crede, in pace e tranquillità. Forse così accade agli altri pensionati, ma non certo al rag. Ugo Fantozzi, la cui vita da ex lavoratore è fatta di stress e di frustrazioni forse più che ai tempi dell'ufficio.

Fantozzi In Paradiso

Fantozzi In Paradiso
5,6/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 22/12/1993
  • Carattere: Sig.na Silvani
Cacciato di casa dalla figlia sposata, Fantozzi scopre di avere una settimana di vita. La fedele moglie Pina gli organizza una notte d'amore con la donna dei suoi sogni, la Silvani. Appurato che si trattava di una diagnosi sbagliata, colto da infarto per la gioia, Fantozzi muore, ma in paradiso trova un Buddha che lo condanna a reincarnarsi.

Sfrattato cerca casa equo canone

Sfrattato cerca casa equo canone
5,3/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 13/04/1983
  • Carattere: Angelica Stroppaghetti
Cassintegrato da sei anni, con famiglia numerosa a carico, riceve anche lo sfratto. Si fa imbrogliare da un losco, cerca asilo dappertutto, poi s'arrangia in un autobus. Penoso tentativo di far ridere con i problemi della disoccupazione, l'assenza degli alloggi, la miseria, i problemi familiari delle classi basse, di un qualunquismo cinico in coerenza con la comicità becera "romana de Roma" del gruppo del Bagaglino

Fantozzi alla riscossa

Fantozzi alla riscossa
5,8/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 15/01/1990
  • Carattere: Signorina Silvani
Il ragioniere Ugo Fantozzi è ormai in pensione, ma le umiliazioni non sono ancora finite: una volta all'anno viene convocato dalla Megaditta a cui ha regalato i suoi anni migliori per essere mostrato ai nuovi assunti come esempio di "merdaccia", smidollato, pusillamine, inetto. Ma quando è troppo è troppo: Fantozzi decide di prendere di petto il resto dei giorni che gli restano da vivere. . .

Io zombo, tu zombi, lei zomba

Io zombo, tu zombi, lei zomba
4,6/10
Un becchino e tre morti per incidente diventano zombi mangiatori di carne umana.

Rag. Arturo De Fanti, bancario precario

Rag. Arturo De Fanti, bancario precario
5,7/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 14/03/1980
  • Carattere: Selvaggia degli Antigori
Il ragionier Arturo De Fanti, impiegato presso una piccola banca, ha difficoltà economiche per mantenere la moglie Elena, l'amante Vanna e la collaboratrice domestica Smeralda. Per tentare di risolvere il problema, propone alla moglie di ospitare l'amante a casa, in cambio della partecipazione alle spese domestiche. La situazione però degenera, e presto vengono aggiunti alla famiglia anche Willy, l'amante della moglie, la sua consorte, nonché il pericoloso marito di Vanna. Solo l'intervento del direttore della banca risolverà la situazione.

Tre tigri contro tre tigri

Tre tigri contro tre tigri
5,5/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 15/11/1977
  • Carattere: Giada Nardi
Lo scioglilingua del titolo serve solo a indicare il numero degli episodi: in un paese "rosso" il parroco non ha molto seguito tra i suoi parrocchiani, ma quando si scopre che il parroco ha sedotto una bella straniera, diventa l'eroe del paese; lo "specchio segreto" di Nanni Loy gioca un brutto scherzo a un evaso; un avvocato con la fobia dell'aereo se la deve vedere con una donna pilota che, mentre è ai comandi, entra per ben due volte in catalessi...

Il... Belpaese

Il... Belpaese
6/10
  • Genere: Commedia
  • Prima: 17/12/1977
  • Carattere: Signora Gruber
Anni '70. Dopo ben otto anni trascorsi su una piattaforma petrolifera, Guido Belardinelli ritorna in Italia, nella natia Milano, trovandola immersa nel caos dei terribili anni di piombo. Con i suoi risparmi apre un negozio di orologeria che però non ha il successo sperato. È inoltre bersaglio di attacchi malavitosi ad opera di Spadozza, un boss locale che intende rilevare il suo negozio per trasformarlo in un punto per lo smercio di droga, oltre ad essere spesso vittima di furti e rapine da parte di ladri e gruppi di studenti-rivoluzionari.

La prima notte di nozze

La prima notte di nozze
4,6/10
  • Prima: 22/10/1976

Tutti possono arricchire tranne i poveri

Tutti possono arricchire tranne i poveri
5,5/10
Un tredici al Totocalcio frutta 850 milioni (del 1976) a una coppia modesta di Torino. La vincita dà alla testa. Investono la somma in una speculazione turistica e perdono tutto. Scritta da Terzoli e Vaime. La materia narrativa, adatta per uno sketch, è stiracchiata a dismisura e condita con battute pecorecce da avanspettacolo. E. Montesano si agita. Deprimente

Pronto... c'è una certa Giuliana per te

Pronto... c'è una certa Giuliana per te
5,7/10
Orfana lei, figlio di un industriale lui, Giuliana e Paolo, compagni di liceo, si innamorano. Gli esami di maturità sono vicini. I genitori promettono una spider a Paolo, se sarà promosso, e lui si dedica tutto agli studi, mentre la zia con cui vive Giuliana improvvisamente muore. I rapporti tra i due giovani si allentano, ma solo momentaneamente

H2S

H2S
5,3/10

Attori correlati