I migliori film di Frank O'Connor

Frank O'Connor

Frank O'Connor

11/04/1881- 22/11/1959
Presentiamo la nostra classifica dei i migliori Frank O'Connor film. Ti piace il cinema? O stai cercando un film del tuo attore preferito da guardare stasera? Sicuramente hai qualcosa da vedere o che non sapevi ancora di Frank O'Connor.
Genere:
Disponibile su:
Anno:

La vita è meravigliosa

La vita è meravigliosa
8,6/10
È la viglia di Natale e George Bailey è solo, su un ponte, con cattive intenzioni. Lui che ha rinunciato a tutto pur di mandare avanti l'attività del padre, morto prematuramente, ora si trova di fronte allo spettro del fallimento. Sarebbe stato meglio non esser mai nati, pensa lui. A quel punto scende giù dal cielo un angelo a mostrargli cosa sarebbe successo se lui non fosse mai nato.

Quarto potere

Quarto potere
8,3/10
  • Genere: DrammaMistero
  • Prima: 17/04/1941
  • Carattere: Man at Madison Square Garden (uncredited)
Alla morte del magnate Kane (Welles), un giornalista (Cotten) indaga sulla sua vita: dalla sua infanzia alla sua ascesa nel mondo della stampa e della finanza, alla sua storia d'amore con una cantante lirica mancata alla solitaria fine nella lussuosa e sconfinata tenuta di Xanadu.

Furore

Furore
8,1/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 15/03/1940
  • Carattere: Deputy #1 (uncredited)
Stati Uniti, negli anni della Grande Depressione. La famiglia Joad, originaria del Mid-West, fugge dalla siccità del Dust Bowl verso le promesse della California. Ma le speranze si scontreranno molto presto con un'atroce realtà di fame, freddo e sconforto.

Il ritratto di Dorian Gray

Il ritratto di Dorian Gray
7,5/10
Dorian Gray è bello, giovane e ricco, ma ingenuo e facilmente manipolabile. Questi difetti lo portano nella spirale del peccato e della miseria. Mentre posa per un dipinto del suo amico Basil, Dorian incontra Lord Henry Wotton, amico del pittore. Wotton è cinico e spiritoso, e dice a Dorian che l'unica vita degna di essere vissuta è quella dedicata interamente al piacere. Dopo che Lord Henry convince il giovane che la gioventù e la bellezza lo porteranno a tutto ciò che desidera, Dorian esprime il desiderio che il ritratto invecchi al suo posto. Egli fa questa affermazione in presenza di una statua egiziana, che si suppone abbia il potere di esaudire i desideri.

Viale del tramonto

Viale del tramonto
8,4/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 10/08/1950
  • Carattere: Courtier (uncredited)
Stagionata star del muto, Norma Desmond si nutre di gloriosi ricordi e vive isolata nella sua villa. Un giovane sceneggiatore al verde la conosce per caso, accetta di scrivere il copione che dovrebbe segnarne il trionfale ritorno alle scene e ne diviene l'amante.

Un posto al sole

Un posto al sole
7,7/10
  • Genere: DrammaRomance
  • Prima: 12/06/1951
  • Carattere: Factory Floorman (uncredited)
Un giovane provinciale, ambizioso e privo di scrupoli, ma tutto sommato ingenuo, cerca di dare la scalata al successo. Crede di esserci riuscito quando conquista l'amore di una ereditiera. Purtroppo, però, ha già una relazione con un'operaia che attende un figlio da lui, così quando questa cade da un barca il giovanotto la lascia affogare guadagnandosi la sedia elettrica.

Mr. Smith va a Washington

Mr. Smith va a Washington
8,1/10
  • Genere: CommediaDramma
  • Prima: 19/10/1939
  • Carattere: Senator Alfred (uncredited)
Un giovane leader dei boy-scout è scelto per sostituire un senatore deceduto. I politicanti pensano di maneggiarlo a loro piacere, ma il giovanotto è irriducibile nel denunciarne la corruzione. Da una storia di Lewis R. Foster, Oscar per il soggetto. Satira politica che permette a Capra, grande specchio della società americana, di assorbire e riflettere le tendenze del momento provenienti dal "basso". La Arthur è più di Stewart la vera protagonista. La demagogia di fondo è mimetizzata capacità di Capra nel fare spettacolo e dirigere gli attori. 8 nomination ai premi Oscar. Rifatto nel 1977 con Billy Jack Goes to Washington.

L'uomo ombra

L'uomo ombra
7,9/10
Tratto dall'omonimo romanzo giallo di Dashiell Hammett, il film è una brillante commedia sofisticata con spunti gialli, incentrata sulla vicenda di Nick e Nora Charles, una coppia di coniugi (ex investigatore lui, ricca ereditiera lei sempre accompagnati dalla cagnetta Asta) amanti della baldoria e dell'alcol, impegnati a investigare sulla scomparsa di uno scienziato e sugli omicidi che ne seguono.

È arrivata la felicità

È arrivata la felicità
7,8/10
Un poeta di campagna, Deeds, riceve un'eredità di venti milioni di dollari. Arrivato a New York si difende sagacemente dalla rapacità di diversi avvoltoi che mirano alla sua ricchezza. Ma resta facile vittima delle seduzioni di una giornalista che, nascondendo il suo vero essere, si spaccia per una povera fanciulla. Deeds s'innamora, ma quando comprende che la ragazza ha invece avuto per solo scopo di poterlo avvicinare per redigere quelle cronache sul conto di lui che lo hanno reso lo zimbello della città, decide di dividere tutto il suo patrimonio tra i poveri e ritornarsene al suo paese. Quindi intervengono altri pretendenti all'eredità che cercano di farlo interdire. Il poeta non vuol difendersi e si avvierebbe alla rovina se - convintosi del pentimento della giornalista e dell'affetto che ella ora sente per lui - non si decidesse finalmente a parlare dinanzi ai giudici. La causa è vinta e con essa vince anche, su ogni altra cosa, l'affetto tra i due giovani.

Un uomo tranquillo

Un uomo tranquillo
7,7/10
Sean Thornton è un uomo tranquillo che torna nella natia Irlanda per trovare la quiete lontano dal caos americano e dalla carriera di pugile nella quale ha accidentalmente causato la morte di un avversario. Mentre si reca a Innisfree, il paese in cui è nato, incontra e si innamora di Mary Kate Danaher, una rossa dal carattere forte. Successivamente, ricomperando la casa natale si inimica Will Danaher, fratello della donna amata. Questi inizialmente osteggia il fidanzamento fra i due, ma poi ingannato dagli amici di Sean cede. Scoperto l'inganno, il giorno delle nozze, si rifiuta di consegnare la dote. Questo causa un forte dissidio fra i due sposi, in quanto lei lo crede un debole che non sa far rispettare i loro diritti. Dopo una tempestosa prima notte di nozze, lei per la vergogna cerca di scappare in treno...

La fiera delle illusioni

La fiera delle illusioni
7,7/10
  • Genere: CrimeDramma
  • Prima: 09/10/1947
  • Carattere: Carnival Customer (uncredited)
Un mago da luna park si accorda con una psicologa di pochi scrupoli per raggirare la gente con falsi esperimenti di spiritismo. La moglie non è d'accordo e lo abbandona. Truffato dalla sua complice, l'uomo ritorna dalla consorte.

Il romanzo di Mildred

Il romanzo di Mildred
7,9/10
  • Genere: CrimeDramma
  • Prima: 20/10/1945
  • Carattere: First Night Diner (uncredited)
Mildred Pierce (Crawford), dopo anni di incomprensioni e di litigi, riesce finalmente a ottenere il sospirato divorzio dall'odiato marito. Lavorando giorno e notte apre un locale di sua proprietà. Mildred dopo la morte di una delle sue figlie si vede costretta ad allevare Veda (Blyth), e ad assecondare ogni suo desiderio. Costei, che ha un carattere capriccioso e arrivista, ricatta il marito dal quale la madre ha divorziato. Per riconquistare il suo affetto Mildred si risposa, ma il nuovo compagno la rovina economicamente e seduce Veda.

La via dell'impossibile

La via dell'impossibile
7,2/10

Tutti gli uomini del re

Tutti gli uomini del re
7,4/10
  • Genere: Dramma
  • Prima: 16/11/1949
  • Carattere: Party Guest (Uncredited)
Il personaggio di Stark è certamente ispirato da Huey Pierce Long della Louisiana, il discutibile "Kingfish" che ha guidato lo stato come governatore (e successivamente senatore) con un pugno di ferro, tassando i benestanti e aumentando il suo potere personale senza scrupoli.

Iwo Jima, deserto di fuoco

Iwo Jima, deserto di fuoco
7/10
Il sergente Stryker (Wayne) è al comando di un plotone di reclute dei marines. Per i suoi modi di addestramento brutali e violenti è odiato da tutta la truppa. Stryker è un soldato che sa quanto valga un buon addestramento per affrontare una battaglia. È per questo che chiede il massimo ai suoi uomini. Questi se ne accorgeranno durante lo sbarco a Iwo Jima, dove scopriranno il lato umano del loro sergente. Classico film di guerra incentrato sulla figura del soldato tutto patria e spirito di corpo (un efficacissimo Wayne). Il film alterna alla finzione veri brani documentari dello sbarco a Iwo Jima, compresa la sequenza della bandiera.

Un evaso ha bussato alla porta

Un evaso ha bussato alla porta
7,5/10
Un evaso e un inamidato professore di diritto si contendono la mano di una vivace maestrina.

Un giorno alle corse

Un giorno alle corse
7,5/10
  • Genere: CommediaMusica
  • Prima: 11/06/1937
  • Carattere: Racetrack Guard (uncredited)
Approfittando di un'ipoteca che grava su una clinica, il cattivo Morgan vorrebbe trasformarla in una casa da gioco. La situazione è salvata in extremis col denaro vinto a una corsa di cavalli. Passati dalla Paramount alla M-G-M, i fratelli Marx devono fare i conti con gli eredi di Irving Thalberg, morto tre mesi prima dell'inizio delle riprese, che, come in Una notte all'Opera, cercano di smorzare i loro eccessi aggressivi e dare al prodotto una scorrevole gradevolezza in linea con le tradizioni della casa. Così il marxismo convive con i cavalli (Groucho veterinario che si spaccia per medico), una scenografia sfarzosa, stereotipate musiche romantiche. Ma non mancano né le trasgressioni né le sequenze di travolgente buffoneria: il consulto medico, la scena all'ippodromo in cui Chico, travestito da gelataio, cerca di vendere a Groucho un'informazione sicura.

Il ritorno dell'uomo invisibile

Il ritorno dell'uomo invisibile
6,5/10
Geoffrey Radcliffe, condannato a morte per un omicidio che non ha commesso, chiede al fratello del defunto Uomo Invisibile di iniettargli il siero dell'invisibilità per fuggire dall'ingiusta detenzione e cercare di scoprire e incastrare il vero responsabile dell'omicidio. Tuttavia l'uomo viene inutilmente avvertito del fatto che il siero dell'invisibilità porta lentamente alla pazzia, subendo così una lenta trasformazione mentale che porterà a terribili conseguenze.

Tell Your Children

Tell Your Children
3,7/10
  • Genere: CrimeDramma
  • Prima: 15/06/1938
  • Carattere: Jury Foreman (uncredited)

Un angelo è caduto

Un angelo è caduto
7/10

Attori correlati